Dovunque mi trovi, parte del mondo. Storia di Augusto, da Montecassino al Protettorato somalo con vademecum della Somalia

Federico Senatore

Editore: Edizioni Efesto
Anno edizione: 2016
Pagine: 268 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788899104726
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibile in 2 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Diego

    17/01/2017 09:00:58

    Il passare del tempo e della storia attraverso la vita di un nonno. Guerra e libertà, passioni ed ipocrisie. Un libro bello ed interessante che spinge il lettore ad immergersi in un mondo che forse non è poi così distante nel tempo e nello spazio.

  • User Icon

    Lucilla

    12/01/2017 09:55:51

    In questo libro c'è davvero tanto. Innanzitutto ritroviamo una famiglia patriarcale contadina, che vive gli stenti di una condizione davvero difficile, dove anche solo mettere il pranzo in tavola è una vera battaglia, ma dove la Famiglia, quella vera, c'è e questa è una realtà ormai scomparsa. Un pezzo di storia che si dipana durante la ritirata tedesca, fino al protettorato in Somalia. Un tesoro inedito esce da queste pagine raccontato con delicatezza e affetto. Su tutto escono i pensieri e le emozioni di un nipote che vive in parallelo la gioventù, la ricerca di identità e di libertà. Dietro a tutto si intuisce un accurato lavoro di ricerca nei dettagli storici e geografici. Sono stata rapita da queste pagine, riga dopo riga, arricchita e affascinata dalla scoperta di un mondo scomparso, ma che rimane a far parte delle nostre origini.

  • User Icon

    Bryan

    11/01/2017 21:17:47

    I had the big opportunity of knowing Federico at his place, Rome. From that moment I knew I was in front a brilliant mind. His way to see the world inspires lots of people; his love toward arts, education, history, science and so many other things. I came to see how much he loves writing, and this book proves just that. He is the youngest writer I have ever known! I am positive this book is just the beginning of something big. I hope he continues this adventure that he has given to many readers, including me. You will be anxious to read the next book as soon as you start this.

  • User Icon

    gianalessandro.mazza@gmail.com

    11/01/2017 17:50:10

    Eccellente ricostruzione storica che si legge con la piacevolezza di un romanzo

  • User Icon

    gabriele maria cortis

    03/07/2016 11:49:27

    Un libro che ti rimane impresso, consigliato

  • User Icon

    Dimitris

    03/07/2016 11:48:12

    I met Federico in Greece for 2-3 days.He is a very intelligent guy, social and most of all a good friend.I still haven't read this book but i am sure that it will be very interesting and innovative because he is pretty young to write a whole book.I suggest you to read it as soon as possible.Wish him all the luck!

  • User Icon

    Gianluca

    22/06/2016 10:18:10

    Libro decisamente interessante, si distingue dagli altri romanzi del genere per la sua capacità di cogliere l'emotività dei personaggi e la grande morale che muove il protagonista, ciò permette di avere una prospettiva differente sulla seconda guerra mondiale ed il protettorato italiano in Somalia; quest'ultimo episodio, tra l'altro, compare troppe poche volte nei libri scuola, nonostante abbia permesso l'ammissione italiana nell'ONU. Il vademecum e le foto incluse nel libro, permettono al lettore di prendere maggior consapevolezza sulla portata della spedizione in Africa. Consigliato!

  • User Icon

    Elena

    23/05/2016 17:46:39

    Storia di libertà e gran voglia di riscatto, ispirante. Cornice sapientemente costruita con descrizioni e digressioni sulla cultura locale. Il "Vademecum della Somalia" e le foto storiche arricchiscono una trama già di per sé molto interessante e realistica.

  • User Icon

    Federico

    11/05/2016 17:18:36

    Un significativo contributo alla riscoperta di una parte importante della Memoria nazionale; oggi che, più che mai, se ne sente l'urgente e pressante bisogno.

Vedi tutte le 9 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione