Il dramma barocco tedesco

Walter Benjamin

Traduttore: E. Filippini
Editore: Einaudi
Anno edizione: 1980
Pagine: XVI-262 p.
  • EAN: 9788806503109
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 14,05

€ 16,53

Risparmi € 2,48 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Scritto nel 1926 nella prospettiva di conseguire la libera docenza universitaria, e oggetto di un celebre e scandaloso rifiuto da parte della commissione esaminatrice, "Il dramma barocco tedesco" è sicuramente l'opera più compiuta di Walter Benjamin. La nuova traduzione del testo, qui presentata, consente al lettore di apprezzarne ancora meglio l'arditezza speculativa e la ricchezza dei piani di lettura: da quello epistemologico-filosofico a quello religioso-culturale, da quello storico-letterario a quello iconografico.Contro ogni trionfalismo storicista, l'autore del libro sul "Trauerspiel" cerca di "salvare" tutto ciò che la storia ufficiale ha escluso o annichilito, con un gusto "micrologico" che è ravvisabile in larga parte della sua produzione e che pone "Il dramma barocco tedesco" nella scia di Aby Warburg, dei cui apporti critici egli fa tesoro.