Il dramma barocco tedesco

Walter Benjamin

Traduttore: E. Filippini
Editore: Einaudi
Anno edizione: 1980
In commercio dal: 1 gennaio 1997
Pagine: XVI-262 p.
  • EAN: 9788806503109

€ 14,05

€ 16,53

Risparmi € 2,48 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 
 

Scritto nel 1926 nella prospettiva di conseguire la libera docenza universitaria, e oggetto di un celebre e scandaloso rifiuto da parte della commissione esaminatrice, "Il dramma barocco tedesco" è sicuramente l'opera più compiuta di Walter Benjamin. La nuova traduzione del testo, qui presentata, consente al lettore di apprezzarne ancora meglio l'arditezza speculativa e la ricchezza dei piani di lettura: da quello epistemologico-filosofico a quello religioso-culturale, da quello storico-letterario a quello iconografico.Contro ogni trionfalismo storicista, l'autore del libro sul "Trauerspiel" cerca di "salvare" tutto ciò che la storia ufficiale ha escluso o annichilito, con un gusto "micrologico" che è ravvisabile in larga parte della sua produzione e che pone "Il dramma barocco tedesco" nella scia di Aby Warburg, dei cui apporti critici egli fa tesoro.