Duel e altri racconti

Richard Matheson

Traduttore: M. Nati
Editore: Fanucci
Anno edizione: 2005
Pagine: 421 p., Brossura
  • EAN: 9788834710630
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 12,75

€ 15,00

Risparmi € 2,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    L.

    16/07/2016 19:37:24

    Da leggere assolutamente soprattutto se si è adolescenti. "L'ultimo giorno" mi è sembrato il migliore.

  • User Icon

    Maurizio

    28/06/2005 13:27:24

    Differente dalla raccolta "Incubo a seimila metri" perchè copre solo il primo periodo di Matheson; qui prevale la fantascienza, là il fantastico tout-court, ma il livello è comunque alto, le storie tiratissime, la lettura mozzafiato. Matheson possiede un particolare genio per l'idea e per il ritmo e per i personaggi che rendono i suoi racconti delle opere d'arte in miniatura. Fondamentale.

  • User Icon

    Danz

    06/05/2005 12:53:44

    Scherziamo? Racconti favolosi! E lo dice un appassionato di fantascienza!

  • User Icon

    FABIO SCARNATI

    12/04/2005 09:48:01

    Sarà che l'ho atteso molto, forse per questo la delusione nel leggerlo è stata tanta. Non ho riconosciuto il tocco del maestro. E' un libro che,in maniera netta, è qualitativamente inferiore alla precedente raccolta di racconti "Incubo a seimila metri", dello stesso Matheson edita sempre da Fanucci. Concordo col commento di chi mi ha preceduto, anzi sono ancora più critico. A parte "Duel" non ho riscontrato altri bei racconti. Quattrocento pagine di inconcludenza. Da segnalare inoltre il fatto che quasi tutti i racconti presenti in questa antologia sono di fantascienza e non del terrore o noir. Insomma, un libro che consiglierei solo a chi è proprio appassionato di science fiction.

  • User Icon

    Denis

    03/04/2005 14:24:50

    A parte "Duel", queta raccolta di racconti mi è piaciuta meno di "incubo a seimila metri", qui le storie in media non sono così tirate e "credibili" per come Matheson ci ha abituati, ma comunque alcuni racconti sono buoni.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione