L' Ebraismo spiegato ai miei figli

Elena Loewenthal

Editore: Bompiani
Collana: PasSaggi
Anno edizione: 2002
In commercio dal: 8 maggio 2002
Pagine: 93 p.
  • EAN: 9788845252464
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Usato su Libraccio.it - € 4,32

€ 4,32

€ 8,00

4 punti Premium

Cosa ne pensi di questo prodotto?
PER TE 5€ DI BUONO ACQUISTO
con la promo Scrivi 5 recensioni valida fino al 23/09/2018
Scopri di più

€ 6,80

€ 8,00

Risparmi € 1,20 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile
 
 
 

Illuminante, grazie a una memoria indistruttibile, dalla "luna che una notte di millenni fa accompagnò la fuga degli ebrei schiavi dall'Egitto", queste pagine vogliono essere una piccola ma intensa introduzione ai concetti fondamentali dell'Ebraismo. Le parole di Dio dal roveto ardente, le Tavole della Legge, la Terra Promessa, "una terra che stilla latte e miele", l'incrollabile fede di Abramo, i secolari precetti del Talmud, le regole alimentari, la grande tragedia dello sterminio, la Shoah: Elena Loewenthal, in tono semplice e lieve, come immersa nel cuore segreto di una fiaba ora dolce ora terribile, racconta ai suoi bambini tutto questo, tutta la pazienza millenaria di un popolo indomito che come pochi altri, nonostante la dispersione (la Diaspora) cui è andato soggetto nella storia degli uomini, ha saputo mantenersi fedele alla propria identità. Perché gli ebrei, i figli e nipoti di Sara e Abramo, membri di un unico popolo, sono gli anelli di una lunga, interminabile catena.