L' eclisse della ragione all'alba della scienza moderna. La strega, il medico e l'inquisitore

Paolo Aldo Rossi,Ida Li Vigni

Editore: Virtuosa-Mente
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 14 settembre 2017
Pagine: 369 p., Brossura
  • EAN: 9788898500208
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Questo libro non attribuisce colpe per i tanti roghi in cui morirono le streghe, ma cerca di capire attraverso quali percorsi si è arrivati a tanto. In questa prospettiva di lavoro s'istallano i "temi fondamentali" su cui si istituiscono i rapporti fra gli attori della vicenda: il rapporto con il potere religioso, il passaggio dalla superstizione all'eresia, il rapporto con il potere politico o la ribellione culturale, il rapporto con l'istituzione giuridica o i procedimenti penali. Accanto a questi percorsi, vi sono le avventure del corpo e della mente. Le ricorrenti epidemie di lebbra, peste e sifilide, esiti psicopatologici a eziologia fisiologica e non, le crisi di ergotismo e patologie scrofolose, patologie tireotossiche e i danni epatici sono tutti eventi che hanno focalizzato l'attenzione sia sull'induzione farmacologica, sia sull'affabulazione psicopatologica e la connotazione archetipa dell'inconscio collettivo, qui collegato con l'immagine di particolari aree di rifugio, luoghi geografici e simbolici di insediamento della strega. È una storia narrata, quasi sempre, in prima persona dagli inquisitori, ma si cercherà di dare voce anche agli altri attori della storia.

€ 30,40

€ 32,00

Risparmi € 1,60 (5%)

Venduto e spedito da IBS

30 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità: