Economia delle organizzazioni

Domenico Laise

Anno edizione: 2007
In commercio dal: 1 settembre 2007
Tipo: Libro tecnico professionale
  • EAN: 9788838665424
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 27,20

€ 32,00

Risparmi € 4,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

27 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Perché scrivere un altro libro di progettazione dell'organizzazione aziendale? Il motivo principale è che la letteratura non offre una trattazione scientifica dei principi e dei metodi della progettazione organizzativa in grado di coprire, in modo sistematico, anche e soprattutto, gli sviluppi degli ultimi due decenni. Questa lacuna fa sentire i suoi effetti specie sul piano della didattica, in modo particolare in quei Corsi di Laurea, come Ingegneria Gestionale, nei quali vi è una cultura della progettazione, che fa ricorso sistematicamente al linguaggio scientifico e, sopratutto, formale. Si viene così a creare una dualità di metodo che spesso disorienta gli studenti. Un valore aggiunto di questo testo è rappresentato dalla fusione degli argomenti della progettazione, come possono essere, ad esempio, rintracciati nei classici della letteratura organizzativa, con gli strumenti della cibernetica e della moderna teoria dei sistemi.Benché il libro sia stato scritto prevalentemente per un pubblico di studenti dei corsi di Ingegneria Gestionale, spero, tuttavia, che possa risultare utile anche per i corsi di Organizzazione Aziendale delle Facoltà di Economia. Difatti, un altro valore aggiunto di questo volume è la trattazione congiunta dei temi del pensiero organizzativo con quelli del pensiero economico dell'organizzazione.

1) L’economia capitalistica come sistema di organizzazioni
2) L’organizzazione come rete di macchine non triviali (NTM)
3) Anarchia, organizzazione e vitalità
4) La misura della quantità di organizzazione
5) Il mercato come organizzazione eterarchica di imprese in competizione
6) Il mercato come organizzazione eterarchica per il governo delle transazioni
7) Il collettivo come organizzazione eterarchica
8) La gerarchia capitalistica come organizzazione per la produzione di profitto: concetti generali
9) Le dimensioni fondamentali dell’ambiente organizzativo: la varietà
10) Le dimensioni fondamentali dell’ambiente organizzativo: la stabilità e la predicibilità
11) L’organizzazione gerarchica: divisione del lavoro e principali modi di coordinamento formale
12) L’organizzazione gerarchica: divisione del lavoro e principali modi di coordinamento informale
13) La divisione del lavoro e il coordinamento: i principali parametri di progettazione
14) Le principali configurazioni gerarchiche non adattative
15) Le principali configurazioni gerarchiche adattative
16) Il network di imprese come struttura adattativa: cenni
17) La scelta della configurazione organizzativa: la logica satisficing
Appendice A - Stabilità e Caos nei Random Boolean Network
Appendice B - Entropia di Shannon
Appendice C - Usi e abusi della Teoria dei Giochi
Appendice D - Gli indici della gerarchia pura di Krackhardt
Appendice E - La stabilità dell’Equilibrio Economico Generale
Bibliografia e Sitografia
Indice degli argomenti principali
Lista dei simboli