Economia politica e morale pubblica. Pietro Verri e la cultura economica europea

Marcello Carmagnani

Editore: Il Mulino
Collana: Percorsi
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 20 marzo 2014
Pagine: 191 p., Brossura
  • EAN: 9788815250889
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Pietro Verri (1728-1797) fu una delle massime figure dell'illuminismo italiano. Tra i fondatori della rivista "Il caffè", funzionario del governo milanese, scrittore anche di filosofia e politica, è stato uno dei primi che ha gettato le basi della moderna scienza economica, con numerosi scritti di economia, di finanza, di amministrazione. In questa originale rilettura, Carmagnani analizza i fondamenti intellettuali che sono alla base delle elaborazioni verriane, ricostruendo il reticolo di rapporti diretti e indiretti che Verri intreccia con molti scrittori italiani ed europei. Illustra, poi, il contributo di Verri all'economia classica grazie alla sua ricostruzione della dinamica economica e dei meccanismi capaci di garantire la crescita, il ristagno e il decremento del prodotto netto, del consumo dei beni e dell'accumulazione del capitale nella società commerciale.

€ 15,30

€ 18,00

Risparmi € 2,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità: