Categorie

Pierluigi Penasa

Editore: Vita e Pensiero
Anno edizione: 2008
Pagine: 160 p.
  • EAN: 9788834317280

Testimoniare significa vivere in maniera discreta, ma convinta, nelle concrete situazioni della vita, i valori nei quali si crede. Per farlo è necessario, oltre che scegliere di aderire a un quadro di valori oggettivi, mantenere la coscienza libera e vigile, riconoscere la propria condizione ontologica di povertà e saperla vivere nel confronto con gli altri come ricchezza. Educare alla testimonianza può significare condurre gli educandi attraverso 'esodi' di liberazione dai propri egoismi; aiutarli a conoscere criticamente la cultura dominante e a non adeguarsi a essa. Crediamo che la coscienza e la tradizione possano essere strade maestre in questo impegno educativo. Per educare alla testimonianza è anche necessario saper ascoltare la voce di testimoni che hanno compiuto viaggi, a volte metaforici, mossi da fini di 'Bene' o che hanno scelto di condividere la vita faticosa dei più poveri. Dai racconti di molti di loro emerge che, nelle condizioni di effettiva indigenza materiale, si scopre una grande ricchezza di umanità. Per questo motivo crediamo che dalle situazioni di frontiera possano nascere interessanti stimoli per l'educazione, anche formale, e per tutta la pedagogia.