Traduttore: S. Rota Sperti
Editore: Feltrinelli
Collana: I narratori
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 31 maggio 2018
Pagine: 380 p., Brossura
  • EAN: 9788807032936

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa straniera - Moderna e contemporanea (dopo il 1945)

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 15,30

€ 18,00

Risparmi € 2,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    nadia

    06/08/2018 08:45:19

    Dopo le prime pagine, per me un pò faticose, il racconto è chiaro e scorrevole e diventa sempre più coinvolgente. Bel libro. Lo consiglio

  • User Icon

    Carol

    03/08/2018 15:19:56

    Tanto reale quanto scioccante, se si pensa che si tratta del racconto autobiografico di una donna vissuta tra gli anni '80 e i primi anni del nuovo millennio. Si stenta a credere che in un Paese come gli Stati Uniti non ci sia nessun tipo di vigilanza sulle famiglie che optano per l'istruzione a casa, sulla sicurezza sul lavoro, su aspetti giuridici fondamentali per la vita sociale (come è possibile non registrare un figlio alla nascita e farla franca per anni?), sull'uso delle armi, tema sempre più scottante. Non c'è da stupirsi se poi le stragi sono all'ordine del giorno oppure si scoprono bambini cresciuti come prigionieri nei seminterrati. L'eccessiva libertà di scelta individuale, spesso utilizzata come baluardo di democrazia, dà vita poi a situazioni come quella che l'autrice ben racconta in questo libro, dove più e più volte si sfiora la tragedia senza che nessuna autorità intervenga. Perché pur essendo una storia autobiografica, si capisce che non costituisce un caso così raro in America. Ciò detto, la scrittrice compie un'analisi lucida e approfondita di quanto certi legami siano nocivi e pericolosi, di come le malattie psichiche non diagnosticate, denunciate e curate adeguatamente abbiano ripercussioni sulla collettività, di cosa può fare il fanatismo, l'isolamento, la mancanza di istruzione, elevando la sua storia personale ad un piano universale.

  • User Icon

    Paola E.

    07/07/2018 20:43:58

    Bellissimo, toccante, profonda storia di un riscatto di una giovane donna che ha avuto il coraggio di lasciare il suo mondo oscuro per entrare in una vita piena di colori e di forti emozioni. Consiglio di leggerlo

  • User Icon

    clarissa

    14/06/2018 16:22:30

    Bellissimo. Una storia toccante, raccontata benissimo, fluida e forte. Lucida. Ma sono rimasta molto compita anche dallo stile della scrittrice. Un sapore che si percepisce solo dagli americani (forte in Furore, fortissimo in Mentre Morivo). Non ho paura di dire una sciocchezza: io l'ho sentito anche qui. Spero scriva altri libri.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione