€ 24,99

Venduto e spedito da IBS

25 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Film contenuti nel cofanetto

Alexander Nevskij. Aleksandr Nevskij
Titolo originale: Aleksandr Nevskij
Regia: Sergej M. Ejzenstejn
Interpreti: Nicolaj Cerkasov, Nicolaj Ochlopkov, Alexander L. Abrikosov, Dmitri N. Orlov, Vassilly Novikov, N. N. Arski
Paese: Urss
Anno: 1938
Descrizione: Nella Russia del Tredicesimo secolo i mongoli da una parte e i Cavalieri Teutonici dall'altra, provocano, con le loro invasioni, lutti e sciagure. Quando Pskov è messa a ferro e a fuoco, i cittadini di Novgorod si rivolgono al principe Alessandro Nevskij, il quale mobilita i contadini.
Supporto: DVD
Durata: 240
Film in bianco e nero
Area 2
Formato schermo: 1,33:1

La corazzata Potemkin
Titolo originale: Bronenosec Potemkin
Regia: Sergej M. Ejzenstejn
Interpreti: Grigorij Aleksandrov, Vladimir Barsky, A. Levshin, Michail Gomarov, Levchenko, Repnikova, Alexander Antonov
Paese: Urss
Anno: 1926
Descrizione: L'ammutinamento sulla corazzata Potemkin nel 1905 suscita la solidarietà degli abitanti di Odessa i quali vengono massacrati dai cosacchi.
Supporto: DVD
Durata: 240
Film in bianco e nero
Area 2
Formato schermo: 1,33:1

Sciopero
Titolo originale: Stacka
Regia: Sergej M. Ejzenstejn
Interpreti: Michail Gomarov, Maksim Strauch, Grigorij Aleksandrov, Alexander Antonov
Paese: Urss
Anno: 1925
Descrizione: Accusato ingiustamente di furto, un opeario si suicida. Per protesta i colleghi entrano in sciopero e il padrone della fabbrica fa di tutto per farli desistere, la polizia li massacra.
Supporto: DVD
Durata: 240
Film in bianco e nero
Area 2
Formato schermo: 1,33:1
Alexandr Nevskij
Nella Russia del tredicesimo secolo i mongoli da una parte e i Cavalieri Teutonici dall'altra, provocano, con le loro invasioni, lutti e sciagure. Quando Pskov è messa a ferro e a fuoco, i cittadini di Novgorod si rivolgono al principe Alessandro Nevskij, il quale mobilita i contadini.

La corazzata Potemkin
L'ammutinamento sulla corazzata Potemkin nel 1905 suscita la solidarietà degli abitanti di Odessa i quali vengono massacrati dai cosacchi.

Lo sciopero
Accusato ingiustamente di furto, un operaio si suicida. Per protesta i colleghi entrano in sciopero e il padrone della fabbrica fa di tutto per farli desistere, la polizia li massacra.
  • Distribuzione: CG Entertainment
  • Produzione: General Video
  • Durata: 240 min
  • Formato schermo: 1,33:1