Elegia americana

J. D. Vance

Traduttore: R. Merlini
Editore: Garzanti Libri
Collana: Saggi
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 6 aprile 2017
Pagine: 254 p., Rilegato
  • EAN: 9788811673460
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 9,72

€ 15,30

€ 18,00

Risparmi € 2,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Sergio

    17/05/2017 10:15:25

    Un libro illuminante per comprendere l' America odierna. Ne saggio, ne autobiografia, ne romanzo. Tanto indefinibile nelle categorie quanto scorrevole e contemporaneamente approfondito e ben scritto. Mi limiterò ad alcune citazioni che ben ne illustrano la valenza. L ' autore analizza un saggio e scrive "aveva descritto perfettamente la situazione di casa mia ma non si riferì va agli hillbilly (abitanti bianchi) degli Appalachi ma parlava dei neri metropolitani. "Obama sembra un alieno agli abitanti degli Appalachi per ragioni che non centrano nulla con il colore della pelle". " Sua moglie (di Obama) ci dice che non dovremmo dare da mangiare ai nostri figli certe cose e noi la odiamo per questo: non perché pensiamo abbia torto, ma perché sappiamo che ha ragione. "Per molti di noi, la libera stampa -storico baluardo della democrazia americana- è semplicemente un inganno". Alla fine resta,almeno per me, un mistero come questa possa essere la nazione guida e più potente del mondo.

Scrivi una recensione