Elementi di filosofia moderna. Alle radici della cultura contemporanea

Sergio D'Ippolito

Editore: Edusc
Formato: PDF con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 2,84 MB
  • Pagine della versione a stampa: 250 p.
    • EAN: 9788883336485
    pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

    Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

    Disponibile anche in altri formati:

    € 9,99

    Venduto e spedito da IBS

    10 punti Premium

    Scaricabile subito

    Aggiungi al carrello Regala

    non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

    Descrizione
    Il libro compie un excursus sugli autori più importanti della filosofia moderna che hanno contribuito a disegnare le linee prevalenti del pensiero degli ultimi secoli, mettendo in discussione i principi della metafisica classica e dando vita a forme di pensiero caratterizzate dal soggettivismo. Queste sfociano poi in correnti, ideologie e atteggiamenti, divenuti comuni nella nostra epoca, quali razionalismo, empirismo, illuminismo, idealismo e nichilismo. Lo scopo di questo lavoro non è trattare in modo completo e particolareggiato la Storia della filosofia moderna, ma delineare alcune categorie interpretative che permettano di approfondire quelle filosofie che nell’epoca moderna si sono affermate come dominanti, al punto da cambiare in gran parte i valori e lo stile di vita del mondo occidentale. Sergio d’Ippolito, dopo essere stato docente di Filosofia e Storia nel Liceo Classico e aver collaborato con il Ministero della Pubblica Istruzione in varie ricerche, nonché con l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, attualmente insegna Storia della Filosofia Moderna e Filosofia di Dio presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose all’Apollinare della Pontificia Università della Santa Croce. Ha già pubblicato Fondamenti metafisici dell’etica (Napoli 2006).