L' enigma dell'alfiere

S. S. Van Dine

Editore: Barbera
Anno edizione: 2012
  • EAN: 9788878994676
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 5,00

€ 10,00

Risparmi € 5,00 (50%)

Venduto e spedito da IBS

5 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 5,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Paolo Cossato

    10/10/2018 14:54:28

    Ma quanta raffinatezza anche in quel Smart Set Van Dine (in realtà Willard Huntington Wright, nato nel 1888 e morto alle soglie della guerra, nel 1939). Il suo eroe investigatore dilettante (si fa per dire, considerato l'acume intuitivo) è quel Philo Vance che il pubblico televisivo italiano aveva conosciuto impersonato mirabilmente da Giorgio Albertazzi, in tre episodi che fan rimpiangere che sian stati solo tre. Ma i pochi romanzi che Van Dine scrisse, e quasi per gioco del caso, sono di una squisitezza stilistica, di una sovrabbondanza di eclettismo culturale da lasciare ammirato ogni lettore. Dal tensore Riemann-Christoffel dell'Enigma dell'Alfiere alle ceramiche cinesi del caso Benson, è un carosello di erudizione elegante, snob quanto occorre per indossare la gamma espressiva di Philo Vance, ma oggetto di un porgere mai privo di autoironia come si addice ad ogni intelligenza degna di questo titolo. La letteratura poliziesca come piacere e mistero. Consigliato.

  • User Icon

    Mik

    31/03/2018 17:56:06

    A me quest'autore non è piaciuto. Non c'è umanità nei suoi romanzi, i personaggi sono stereotipati e le storie macchinose. Di suspence neanche l'ombra.

  • User Icon

    n.d.

    02/02/2018 23:19:29

    buon poliziesco. libro all'altezza buono

  • User Icon

    ALEX

    30/01/2018 13:00:55

    sempre all'altezza del nome, ma non reputo questo il miglior libro di Van Dine. giallo matematico, e non uso questo aggettivo a caso, anche un pò troppo macchinoso a volte nello spiegare i fatti. farà la gioia di qualsiasi accanito giallista che cerca di arrivare alla fine per capire chi è l'assassino, ma qui si sente gravemente la mancanza di movente, il quale risulta scialbo e piatto. libro salvato dal magistrale coup de théâtre finale.

  • User Icon

    Mauro

    24/05/2014 10:41:15

    Libro fantastico! Anche se sapevo già chi era l'assassino, l'ho trovato molto avvincente.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione