L' enigma di Catilina

Steven Saylor

Traduttore: F. Villari Gerli
Editore: TEA
Collana: Teadue
Anno edizione: 2010
Formato: Tascabile
Pagine: 545 p., Brossura
  • EAN: 9788850222131
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Roma, 63 a.C. Le istituzioni repubblicane vivono momenti di grande incertezza: la plebe infatti, guidata da Catilina, personaggio affascinante e controverso, chiede a gran voce riforme politiche e sociali. Cicerone, console in carica e strenuo oppositore di ogni cambiamento radicale, si rivolge a Gordiano "il Cercatore" momentaneamente ritiratosi in Etruria per sfuggire la confusione della vita nella capitale e gli chiede di tenere d'occhio il sobillatore. Tuttavia, la situazione precipita: Catilina perde le elezioni e si appresta a scatenare una guerra civile. Nel frattempo, nelle vicinanze della proprietà di Gordiano vengono ritrovati alcuni cadaveri decapitati, quasi ci fosse un legame con la frase enigmatica pronunciata da Catilina in Senato: "Vedo due corpi: uno fragile e deperito, ma con una grande testa; l'altro forte e vigoroso, ma privo di testa..." Strappato alla tranquillità del suo rifugio, solo Gordiano potrà fermare quella catena di morte e far luce su un complotto che affonda le radici all'interno della stessa Repubblica, coinvolgendo personaggi insospettabili...

€ 7,65

€ 9,00

Risparmi € 1,35 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

€ 4,86

€ 9,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 9,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Alessandro

    25/03/2013 09:45:01

    Terzo capitolo della serie con Gordiano protagonista. L'enigma di Catilina risulta essere un gradino sotto le opere precedenti: la trama è infatti troppo arricchita e le vicende sulla congiura sembrano offuscare ciò che accade nella fattoria del protagonista in tutta la parte centrale; verso la fine il romanzo riprende ritmo con improvvisa accelerazione. Il risultato è una certa pesantezza anche se gli argomenti trattati destano curiosità.

  • User Icon

    Francesco

    11/09/2010 02:49:24

    A me è piaciuto

  • User Icon

    Pierpaolo

    08/12/2009 15:23:24

    Molto lento (anche se migliora nel finale), ha l'unico pregio di raccontare un episodio della storia di Roma poco noto, anche se in maniera molto soggettiva. Ho trovato più avvincenti altri autori dello stesso genere (Frediani, Haefs, Igudden,).

  • User Icon

    stefania

    04/11/2009 18:39:51

    Questo libro l'ho trovato un pò lento. Troppa politica a monologhi molto lunghi. Mi è piaciuto molto di più "Lo schiavo di Roma". Cmq a chi piace il genere lo consiglio ugualmente.

  • User Icon

    Noris Kam

    04/10/2009 13:40:11

    Molto coinvolgente e ricco di pathos. Il mio libro preferito di Saylor.

  • User Icon

    Ruggero

    01/09/2009 13:08:53

    A me è piaciuto tanto ..la vicenda di Gordiano stavolta è un pretesto per raccontare uno degli episodi più controversi della storia di Roma (la presunta congiura di Catilina) in una prospettiva diversa dal solito. Interessantissimo!

  • User Icon

    aart

    25/08/2009 15:34:57

    Terzo libro di questo autore ambientato nell’antica Roma. Il livello del racconto, come del resto nei precedenti, è buono e la lettura piacevole.

  • User Icon

    giancarlo

    17/05/2009 07:57:31

    Saylor si conferma ancora una volta. Il racconto ribadisce le qualità dei precedenti libri pubblicati in Italia (anche se il più bello che si intitola "Roma" non è stato ancora tradotto). L'autore riesce a coniugare alla perfezione un ambiente storico perfettamente ricostruito ed una storia di intrighi e mistero avvincente e coinvolgente. Spero che presto siano tradotti anche gli altri suoi libri.

Vedi tutte le 8 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione