Editore: LFA Publisher
Formato: PDF
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,25 MB
  • Pagine della versione a stampa: 114 p.
    • EAN: 9788899972073
    pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

    Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

    Disponibile anche in altri formati:

    € 4,99

    Venduto e spedito da IBS

    5 punti Premium

    Scaricabile subito

    Aggiungi al carrello Regala

    non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

    Descrizione
    Romanzo contemporaneo, la vita di tre ragazzacci, che prendono tutto quel che possono per renderla più piacevole possibile. Ragazzi dall'aria deprecabile, che allo stesso credono in valori come l'amicizia. Gli stessi che nei momenti bui si rifugiano nei libri, definendo il libro: l'amico perfetto. Storia di vita metropolitana tra i fumi di una Verona cyberpunk. Alla fine un episodio tragico investe la storia come un camion in corsa, facendo rivedere all'artefice principale il proprio modo di vivere e di esistere.

    Recensioni dei clienti

    Ordina per
    • User Icon

      contericci

      01/10/2016 23:56:50

      Non mi sento di bocciare questo breve romanzo, dal linguaggio nudo e crudo, opera di Pasqualino Napoli, realistica e azzeccata analisi del vissuto dei giovani trentenni benestanti del ricco nord est italiano, amanti della moda, delle belle donne, dei buoni cibi e della marijuana. Una gioventù apparentemente priva di etica morale e comportamentale con l'unica filosofia di vita, piuttosto superficiale, che consiste nel godere l'istante, di provare ogni esperienza, cercando comunque di nuocere il meno possibile agli altri. Ma una vita vissuta solo nella sua dimensione orizzontale, conduce nel vortice della irresponsabilità e del nichilismo e il giovane protagonista narrante la vicenda dovrà presto affrontare il dramma da lui stesso cagionato. Un dramma che lo avvierà verso un nuovo percorso, per così dire, di redenzione. Purtroppo questa seconda e ultima parte del libro è assai poco sviluppata e l'autore condurrà banalmente il protagonista nelle braccia di Matilde, unica donna tra le tante ad essere entrata realmente in sintonia con il personaggio.

    Scrivi una recensione