Ero il numero 33292. Memorie di un ex internato militare italiano - Amedeo Zironi - copertina

Ero il numero 33292. Memorie di un ex internato militare italiano

Amedeo Zironi

0 recensioni
Scrivi una recensione
Editore: Aras Edizioni
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 1 gennaio 2016
Pagine: Brossura
  • EAN: 9788898615957
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 6,80

€ 8,00
(-15%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Quantità:
LIBRO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Amedeo Zironi è uno dei circa 650.000 militari italiani che, dopo l'annuncio dell'armistizio dell'8 settembre 1943, vennero catturati dalle truppe tedesche, deportati nei campi di concentramento del Terzo Reich e costretti a lavorare per i nazisti in condizioni inumane. Proprio per sottrarli alle tutele istituite dalla Convenzione di Ginevra del 1929, Hitler in persona aveva coniato per loro il termine di "internati militari", privandoli così dello status di prigionieri di guerra. Per questi militari, protagonisti di una Resistenza disarmata, anche il ritorno in Patria non fu facile; quasi tutti scelsero quindi il silenzio e solo a distanza di anni molti di loro sono riusciti a rievocare quei lunghi mesi di sofferenze patite tra il 1943 e il 1945. Tra questi Amedeo, le cui memorie qui raccolte iniziano dalla sua infanzia nella Bologna del primo Novecento per accompagnarci poi nel cuore dell'Europa tormentata dalla guerra e dall'orrore concentrazionario.
Note legali