Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Erudizione e leggerezza. Saggi di filologia comparativa - Giuliana Adamo,Paolo Cherchi - ebook

Erudizione e leggerezza. Saggi di filologia comparativa

Paolo Cherchi

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Curatore: Giuliana Adamo
Editore: Viella
Formato: PDF con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 8,74 MB
Pagine della versione a stampa: 245 p.
  • EAN: 9788867281022

€ 17,99

Punti Premium: 18

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

I saggi qui raccolti offrono un esempio della vastità degli studi di Paolo Cherchi, che si estendono dal mondo antico alla contemporaneità, dall’italianistica all’ispanistica, dalla realtà culturale europea a quella americana, dalla lingua latina all’inglese, passando per il crocevia linguistico e letterario romanzo. Evitando ogni filologismo, ma rispettando la filologia quando questa ha davvero da dire qualcosa di nuovo, l’autore si è sempre tenuto lontano dalle teorie letterarie affidandosi alla sua profonda e rara erudizione che gli permette di spaziare – con leggerezza e humour – in tanti campi dello scibile umanistico. Il filo rosso che li unisce è dato dalla varietà dei suoi interessi, al fine di mostrare al meglio quel suo particolare binomio di filologia e comparativismo erudito: unico, prezioso e raro. The essays gathered together in this volume offer a sample from the broad expanse of Paolo Cherchi’s scholarship ranging over classical and contemporary times, Italian and Hispanic studies, examining the cultural realities of Europe and America, and moving between the languages of Latin and English, against the background of Cherchi’s work in Romance Languages and Literatures. Avoiding the trap of reducing literary criticism to solely philological considerations, while nevertheless respecting the field when it has something new to say, the author has always kept his distance from literary theory, trusting instead the profound and rare insight that allows him to roam freely – with lightness and humor – through the various fields of the humanities. The thread that ties these essays together is woven from the sheer variety of Cherchi’s interests, and constitutes an attempt to encapsulate his particular mode of combining philology and erudite comparative methodology that is at once unique and immensely valuable.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Note legali