Categorie
Traduttore: M. Baiocchi, A. Tagliavini
Editore: Playground
Anno edizione: 2016
Pagine: 237 p., Brossura
  • EAN: 9788899452018
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 14,45

€ 17,00

Risparmi € 2,55 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

€ 9,18

€ 17,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Rosalba

    24/04/2017 13.56.01

    Noiosissimo

  • User Icon

    Carol

    27/02/2017 17.37.17

    Sicuramente originale nella trama e anche nello scandagliare la vita della gente, con le sue abitudini, le sue aspirazioni, le sue debolezze, in questa prova Gurganus mi è apparso un po' troppo prolisso e ripetitivo. Lo scopo era probabilmente di montare la suspense verso uno evento imprevisto annunciato sin dalle prime pagine, e che rappresenterà per la piccola Falls e i suoi abitanti uno spartiacque fra il prima e il dopo la catastrofe (a.C e d.C, come scrive lo stesso Gurganus), ma a mio avviso appensantisce la lettura e la rende meno acuta e caustica di quanto lo è per esempio, nel libro "Anche le sante hanno una madre".

  • User Icon

    Loris

    20/01/2017 08.57.21

    In veste di lettore, è il mio terzo viaggio tra le ‘local souls’ di Falls. Va da sé che amo la scrittura di Gurganus, la sua capacità di indagare i legami sentimentali e familiari partendo dallo scenario (ormai abusato) della cittadina di provincia per arrivare all’universale. L’esca del titolo è un modello di perfezione inarrivabile, un simulacro che attira lo sguardo e accende il desiderio, ma può rilevarsi una trappola letale. Le splendide dimore di River Road sono il segno tangibile dell’agiatezza borghese, del raffinato gusto cittadino che intimorisce e seduce chi arriva dalla campagna. In questo scenario, Doc è il vicino ideale, il medico esemplare, l’uomo che sa reinventarsi una ‘seconda fase’ della vita come raffinato intagliatore, un mistero indecifrabile per i suoi concittadini. Red insegue le esche di Falls, Bill ne prosegue il cammino, uniformandosi alle aspettative del padre, scoprendosi alla fine inquieto e insoddisfatto, quasi fosse un uccello chiuso in una gabbia dorata. Ha un legame solido con la compagna, ma forse anche quella è stata una scelta ‘dovuta’, poi fedelmente rispettata. L’imprevisto in apparenza catastrofico può allora diventare l’occasione del riscatto, la possibilità di provare ad essere finalmente sincero con sé e con l’altro. L’amore è essere riconosciuti, descritti, ‘intagliati’ da chi si desidera, rivelare la propria immagine più autentica attraverso il suo sguardo e finalmente identificarsi con essa.

Scrivi una recensione