Ester e il Re

Esther and the King

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Esther and the King
Paese: Stati Uniti
Anno: 1960
Supporto: DVD
Salvato in 3 liste dei desideri

€ 5,99

€ 7,99
(-25%)

Punti Premium: 6

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (9 offerte da 7,78 €)

Ester, di umili origini, diviene regina di Persia. Grazie a lei i giudei scampano ad un feroce sterminio e, tornati a Gerusalemme, ricostruiscono il Tempio e riportano in auge il fondamento del giudaismo.
  • Produzione: Cult Media, 2014
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 109 min
  • Lingua audio: Italiano
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Raoul Walsh Cover

    "Regista e attore statunitense. Dopo essere stato attore teatrale, domatore di cavalli e guerrigliero con Pancho Villa, trova la propria strada nel cinema, dove viene lanciato da D.W. Griffith come attore (La nascita di una nazione, 1915) e aiuto-regista. La sua carriera è una delle più lunghe e feconde (oltre cento film) della storia del cinema. Artigiano di grande ed eclettico mestiere, tanto da essere spesso chiamato a sostituire altri registi in difficoltà, si afferma come narratore impareggiabile, dal linguaggio spoglio ma estremamente efficace, che in alcuni casi tocca vertici di un'essenzialità amara e sublime. Ottimo direttore di attori, e bravo attore egli stesso (fino al 1929, quando perde un occhio durante le riprese di Il grande sentiero) eccelle nei film d'azione e di avventura,... Approfondisci
  • Joan Collins Cover

    Attrice inglese. Esordisce a diciassette anni in un film di profilo piuttosto basso, Nuda ma non troppo (1950) di F. Launder, dopo aver frequentato la Royal Academy of Dramatic Art. Di bellezza prorompente, capace di una certa padronanza dei personaggi, dopo alcuni film in Gran Bretagna si trasferisce a Hollywood, dove recita nei generi più disparati, dal mitologico (La regina delle Piramidi, 1955, di H. Hawks) al drammatico (L’altalena di velluto rosso, 1955, di R. Fleischer), dalla commedia (Sesso debole, 1956, di D. Miller) allo spionistico (Spionaggio a Tokio, 1957, di R.L. Bren) e al western (Bravados, 1958, di H. King). Interpreta anche qualche film in Italia, come La congiuntura (1964) di E. Scola, L’amore breve (1969) di R. Scavolini, L’arbitro (1974) di L.F. D’Amico. Negli anni successivi,... Approfondisci
  • Richard Egan Cover

    "Attore statunitense. Interprete generalmente modesto, impermeabile a qualsiasi connotazione ironica, è coinvolto perlopiù in produzioni di genere avventuroso (brilla in Le sette città d'oro di R.D. Webb, 1955), ma si mostra credibile playboy alcolista nell'affresco della provincia americana sullo sfondo di Sabato tragico (1955) di R. Fleischer. Veicolo per le performance canore di E. Presley in Fratelli rivali (1956) di R.D. Webb, è adombrato dalla cieca determinazione di J. Russell in Femmina ribelle (1956) di R. Walsh, ma a suo agio nel realistico Bassifondi del porto (1957) di A. Laven, così come nel migliore mainstream disneyano (Il segreto di Pollyanna, 1960, di D. Swift) e si attiene con misura al tono melodrammatico di Scandalo al sole (1959) di D.?Daves. Dopo Ester e il re (1960)... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali