Traduttore: I. Carmignani
Editore: TEA
Anno edizione: 2011
Formato: Tascabile
In commercio dal: 23 giugno 2011
Pagine: 240 p., Brossura
  • EAN: 9788850225101
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Per Lulù, protagonista di questa opera prima, l'erotismo ha i caratteri di un'ossessione, di una condanna da scontare, di un richiamo che la spinge a sperimentare le estreme, più offensive forme di trasgressione: conseguenza paradossale di una prima, violenta e tenera esperienza avuta a quindici anni con Pablo, amico di famiglia di dodici anni più vecchio di lei, e del rapporto che i due hanno coltivato nella lontananza e nel desiderio fino a ritrovarsi e a sposarsi. Ma è un rapporto fondato sulla pratica del libertinaggio. La prossima età di Lulù sarà quella della fuga da Pablo e del tentativo di costruire un'esistenza autonoma: rimane però, irresistibile, l'attrazione per la sessualità più torbida e sfrenata, incarnata nella intensa figura di Ely.

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

€ 5,40

€ 10,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Alba

    12/05/2018 12:39:32

    Bello, bello, bello

  • User Icon

    laurel

    29/12/2013 10:10:13

    E' difficile comprendere questo libro se non si è dei produttori editoriali; l'autrice tuttavia, rende possibile la comprensione del proprio e dell'altrui universo di autrice, varie volte, durante la narrazione, sono spie che qualsiasi lucida intelligenza saprà cogliere ed interpretare; il romanzo narra un percorso di evoluzione umana, ed è evidente il ricorso ad una parvenza di erotismo a fini meramente commerciali; un esempio, ma potrei farne a decine: quando afferma, nella parte finale "detesto comportarmi in maniera arbitraria"; chi saprebbe interpretare questa frase, tra migliaia di individui amorfi e privi di coscienza morale, dediti solo ad animalesche soddisfazioni sensuali? Nessuno, a mio parere.

Scrivi una recensione