€ 18,00

€ 22,50

Risparmi € 4,50 (20%)

Venduto e spedito da IBS

18 punti Premium

Disponibile in 10 gg

Quantità:
Descrizione

Quando hanno registrato “Every One Of Us” nel maggio del 1968, gli Animals stavano andando incontro alla fine della loro carriera, almeno nella lineup con cui si erano presentati al mondo alla fine del 1966. Questo album uscì subito dopo l'uscita del loro secondo lavoro, “The Twain Shall Meet”. Nel corso dei 18 mesi precedenti il gruppo aveva avuto un certo successo, soprattutto in America, con i singoli “When I Was Young", "San Franciscan Nights" e "Sky Pilot". A “Every One Of Us” mancò un singolo di guidasse le vendite, ma fu un ottimo album di blues psichedelico, pieno del talento di Burdon (voce), Vic Briggs (chitarra, basso), John Weider (chitarra), Danny McCulloch (basso, 12 corde, voce), e Barry Jenkins (batteria, percussioni), e del nuovo membro Zoot Money (accreditato, per ragioni contrattuali, come George Bruno) su tastiere e voce. Questa registrazione fu l’ultima del gruppo con questa formazione, Briggs e McCulloch avrebbero lasciato lo stesso anno per essere entrambi sostituiti da Andy Somers (alias Andy Summers).

Disco 1
  • 1 White Houses
  • 2 Uppers And Downers
  • 3 Serenade To A Sweet Lady
  • 4 The Immigrant Lad
  • 5 Year Of The Guru
  • 6 St. James Infirmary*
  • 7 New York 1963 – America 1968