Evoluzione della grande impresa e management. Stati Uniti, Gran Bretagna, Germania, Giappone

Curatore: F. Amatori
Editore: Einaudi
Anno edizione: 1986
In commercio dal: 1 gennaio 1997
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: XXV-371 p.
  • EAN: 9788806593292
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 14,05

€ 16,53

Risparmi € 2,48 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
Cosa ne pensi di questo prodotto?
PER TE 5€ DI BUONO ACQUISTO
con la promo Scrivi 5 recensioni valida fino al 23/09/2018
Scopri di più
 
 
 

L'impresa di grandi dimensioni è la più significativa istituzione del capitalismo contemporaneo, per la quota di mercato che controlla, per l'impatto sull'occupazione, per il tipo di settori nei quali si colloca, per l'obiettiva influenza che esercita nei confronti dei pubblici poteri. E' difficile comprendere le caratteristiche delle più avanzate economie senza tener presenti le peculiarità dell'evoluzione della grande azienda in ciascun caso nazionale. Egualmente non è possibile non è possibile spiegare le forme tipiche e i modi di operare assunti dall'impresa senza considerarne lo sviluppo all'interno della storia del proprio paese. I saggi raccolti in questo volume, tratti dal settimo volume della Storia economica Cambridge, opera dei maggiori storici dell'impresa dei quattro più importanti paesi a capitalismo industriale, pur concentrandosi su temi specifici, come i mutamenti della proprietà, il management, ne inseriscono l'evoluzione in un ampio quadro di storia economica e sociale, costituendo quindi un indispensabile strumento per analizzare un fenomeno centrale della nostra epoca.