La Fabbrica della Magia (Oliver Blue e la Scuola degli Indovini—Libro Uno) - Morgan Rice - ebook

La Fabbrica della Magia (Oliver Blue e la Scuola degli Indovini—Libro Uno)

Morgan Rice

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 4,08 MB
  • EAN: 9781640297067

€ 2,99

Punti Premium: 3

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

“Un potente inizio per una serie [che] produrrà una combinazione di protagonisti esuberanti e circostanze impegnative che coinvolgeranno non solo i giovani, ma anche gli adulti che amano il genere fantasy e che cercano storie epiche colme di amicizie potenti e tremendi avversari.--Midwest Book Review (Diane Donovan) (riguardo a Un trono per due sorelle)“L’immaginazione di Morgan Rice non ha limiti!”--Books and Movie Reviews (riguardo a Un trono per due sorelle)Dall’autrice di best seller numero #1, ecco una nuova serie per giovani lettori, ma anche per adulti! Siete amanti di Harry Potter e Percy Jackson? Non cercate oltre!LA FABBRICA DELLA MAGIA: OLIVER BLUE E LA SCUOLA DEGLI INDOVINI (LIBRO UNO) racconta la storia dell’undicenne Oliver Blue, un ragazzo trascurato e non adeguatamente amato dalla sua odiosa famiglia. Oliver sa di essere diverso, e ha la sensazione di possedere dei poteri che gli altri non hanno. Ossessionato dalle invenzioni, Oliver è determinato a scappare dalla sua orribile vita e lasciare un segno nel mondo.Quando Oliver è costretto a trasferirsi in un’altra orribile casa, viene inserito in prima media in una scuola ancora più orrenda della precedente. Viene schernito ed escluso, e non vede via d’uscita. Ma quando si imbatte in una fabbrica di invenzioni abbandonata, si chiede se i suoi sogni possano avverarsi.Chi è il misterioso anziano inventore che si nasconde nella fabbrica? Qual è la sua invenzione segreta?E Oliver finirà trasportato indietro nel tempo, nel 1944, in una scuola magica per ragazzi con poteri capaci di rivaleggiare con i suoi?Un fantasy edificante, LA FABBRICA DELLA MAGIA è il libro #1 di una serie affascinante piena di magia, amore, umorismo, strazio, tragedia, destino e scioccanti colpi di scena. Ti farà innamorare di Oliver Blue, spingendoti a leggere fino a notte fonda.Anche il libro #2 della serie (LA SFERA DI KANDRA) e il libro #3 (LE OSSIDIANE) sono ora disponibili! “Qui ci sono gli inizi di qualcosa di notevole.” --San Francisco Book Review (riguardo a Un’impresa da eroi)
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3
di 5
Totale 1
5
0
4
0
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Patrizia

    20/09/2019 11:01:57

    Inutile negarlo, questo libro fa pensare molto a Harry Potter, ma ci sono molte cose che secondo me rendono il paragone improponibile. Iniziamo dal titolo: cosa sarebbe questa fabbrica della magia? Io non ho letto niente del genere. C'è un laboratorio e una scuola, ma in nessuno di essi mi risulta venga fabbricata la magia. Anche il nome con cui vengono chiamate le persone con certe doti non ci azzecca gran che. Indovini? Cosa indovinerebbero, esattamente? A me sembra che assomiglino più a degli alchimisti per come manipolano alcuni aspetti della realtà. Anche i rapporti che il protagonista pretende d'instaurare in 2/3 giorni li trovo parecchio forzati. Prima con Armando, che finché si limitava all'ammirazione potevo capire, ma arrivare a considerarlo parte della propria famiglia dopo 2 giorni mi sembra esagerato. Stessa cosa coi compagni di scuola. Solo io non sono mai riuscita a creare rapporti del genere in sole 48 ore? È davvero possibile una cosa del genere? Comunque ci sono stati anche aspetti che mi sono piaciuti, tipo la trovata dei viaggi nel tempo, che se gestiti bel modo giusto possono crare intrecci fantastici. I prossimi volumi potrebbero riservare delle sorprese proprio per questo. Leggerò anche gli altri volumi? Non lo so, ma per ora non sono sicura sia una saga che potrebbe piacere anche agli adulti...

Note legali