Salvato in 47 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Faccio salti altissimi. La mia storia oltre le barriere, tra ruote bucate e amori fuori tempo
17,10 € 18,00 €
;
LIBRO
Dettagli Mostra info
Faccio salti altissimi. La mia storia oltre le barriere, tra ruote bucate e amori fuori tempo 17 punti Premium Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,10 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libraccio
9,72 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,10 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libraccio
9,72 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Chiudi
Faccio salti altissimi. La mia storia oltre le barriere, tra ruote bucate e amori fuori tempo - Iacopo Melio - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Faccio salti altissimi. La mia storia oltre le barriere, tra ruote bucate e amori fuori tempo Iacopo Melio
€ 18,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Faccio salti altissimi è un gioiello di buona scrittura e di autoironia. È un libro in difesa della libertà di essere se stessi, nel rispetto dell’unicità di ciascuno e nel superamento di un fuorviante, oltre che riduttivo, concetto di «normalità».

"Ho scritto questo libro per sentirmi vivo e per condividere un pezzo di questa mia vita stropicciata. L'ho fatto per ricordare e ricordarmi che non dobbiamo avere paura di sbagliare, che i nostri errori sono solo tentativi per sognare più forte. Che vivo con le ruote per terra, ma faccio salti altissimi."

Iacopo Melio è un attivista per i diritti umani e civili: presta la voce a chi non ce l’ha, a chi si sente sconfitto in partenza, a chi ha troppa paura per tirarla fuori, usando parole come «libertà» e «uguaglianza», «giustizia» e «dignità». Rompiscatole per natura, a sovvertire regole e previsioni ha iniziato presto, scegliendo la vita. Iacopo ha venticinque anni e la sindrome di Escobar, una malattia genetica talmente rara che, secondo la scarsa bibliografia scientifica esistente, comporterebbe sintomi troppo vari per essere classificati. Essendo nato con la camicia, di sintomi ne ha una gran varietà: tra questi, uno straordinario senso dell’umorismo. Armato di penna e arguzia, e di una pagina Facebook che conta oltre 600.000 followers, rema quotidianamente contro i pregiudizi e i luoghi comuni: bersaglia chi parcheggia nei posti per disabili pensando che siano un inutile favoritismo; chi è convinto che i venticinquenni in carrozzina rimangano bambini per tutta la vita (figuriamoci avere una ragazza); chi dà per scontato che quattro ruote servano per muoversi, ma solo in casa. Per questo, nel 2015 ha fondato #vorreiprendereiltreno, una onlus che si occupa di sensibilizzazione all’abbattimento delle barriere architettoniche e culturali attraverso progetti sul territorio e un’attività mediatica costante.
Faccio salti altissimi è un gioiello di buona scrittura e di autoironia. È un libro in difesa della libertà di essere se stessi, nel rispetto dell’unicità di ciascuno e nel superamento di un fuorviante, oltre che riduttivo, concetto di «normalità», che ci vorrebbe tutti uguali, matrioske prodotte in serie. Ma è anche la storia di un ragazzo come tanti, «pezzi di vita e sogni incollati addosso», con la testa piena di progetti e speranze.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2018
6 marzo 2018
150 p., Rilegato
9788804686026

Valutazioni e recensioni

4,77/5
Recensioni: 5/5
(22)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(17)
4
(5)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Claudia
Recensioni: 4/5

Ho letto questo libro perché già avevo seguito su internet alcuni interventi di Iacopo Melio. Si legge molto bene, e più di tutto Iacopo raggiunge il suo scopo: essere letto come persona, con i suoi pregi e i suoi difetti, non come disabile. C'è molta dolcezza in questo libro, in particolare verso la sua famiglia, e anche tanta autoironia, tanta voglia di non piangersi addosso, ma di procedere per la propria strada. Non si può che aver voglia di conoscerlo ancora meglio, questo ragazzo. Il suo libro è una lezione di vita, ma con il sorriso, però.

Leggi di più Leggi di meno
Giulia D'Angelo
Recensioni: 5/5

Premesso che io adoro Iacopo Melio, ma questo libro mi ha proprio divertita. Si, perchè lui riesce a trasmetterti gioia attraverso queste pagine. E' vero, affronta temi più difficili, ma lo fa sempre a modo suo, rompendo qualsiasi schema. Ho imparato molto dal suo libro, anche cose banali a cui però quasi nessuno fa caso. Buona lettura!

Leggi di più Leggi di meno
Giulia Giraldo
Recensioni: 5/5

Scorrevole, leggero, ironico e molto profondo. Consigliatissimo

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,77/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(17)
4
(5)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Iacopo Melio

1992, San Miniato

Iacopo Melio (San Miniato, 1992) vive nella campagna toscana, a Cerreto Guidi, e studia scienze politiche presso la Scuola «Cesare Alfieri» di Firenze. Grazie alla onlus #vorreiprendereiltreno, che ha fondato nel 2015, è diventato un punto di riferimento nazionale per la disabilità. Lavora come giornalista freelance per «Fanpage.it» e per altre testate online. Nel 2016 ha pubblicato Parigi XXI (Miraggi Edizioni). Nel 2018 Faccio salti altissimi. La mia storia oltre le barriere, tra ruote bucate e amori fuori tempo (Mondadori).

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore