Categorie
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2007
Pagine: 141 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9788804559856
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 14,45

€ 17,00

Risparmi € 2,55 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

"Non fare quello che ti dicono. Fai quello che sei. Io canto." Laura Pasini si racconta: il 2006 è un anno particolare per la cantante italiana. Reduce da una lunga tournè negli Stati Uniti, a Parigi, in ottobre, decide di staccare un attimo con i concerti e la vita del palco. Ma il palco è la sua vita e le manca troppo. A Siena, in occasione del concerto di Capodanno, la Pausini è già di nuovo impegnata nel progetto del maxi concerto nello stadio milanese di San Siro per la primavera successiva. E in questo libro ricco di parole, fotografie e messaggi, racconta le tappe di avvicinamento a quell'evento cruciale della sua carriera.
"Non amo i bilanci… non mi fermo mai" – scrive – e, mentre in volo torna da Los Angeles, decide di pubblicare il nuovo album di cover "Io canto", una sfida nuova e affascinante perché "ci vogliono passione e carattere per decidere di registrare un album di canzoni che non hai scritto tu". In questo libro-diario la cantante romagnola non parla solo del lavoro, si lascia andare ai ricordi di famiglia, racconta la morte della nonna che rappresenta un nuovo impegno, una nuova urgenza interiore da portare avanti. Poi la preparazione del concertone di Milano torna a prendere il sopravvento su tutto. Il 16 maggio 2007 è il suo trentatreesimo compleanno e lei lo trascorre a fare le prove musicali per lo show. C'è un clima di tensione perché al 2 giugno, la data del concerto di Milano, manca poco e Laura con la sua band vuole dimostrare a tutti che le piace da morire quello che fa e come lo fa. Un vero stress che la costringe a lottare contro la sua natura: "sto facendo ginnastica quattro volte alla settimana – scrive – ma non amo fare ginnastica, sono del Toro, sono pigra". Inarrestabile Laura: dopo aver vinto un altro Grammy, dopo un tour per il mondo che l'ha consacrata per l'ennesima volta regina della musica internazionale, dopo visite nei vari paesi del mondo, eccola ancora pronta per il concerto evento a San Siro. Uno stadio nel quale di solito giocano e suonano solo gli uomini. Un pratone e degli spalti in cemento dove solo cantanti maschi e molto "rock", come Vasco e Ligabue, hanno osato proporsi. Lei invece è una donna e San Siro è enorme. Il gran giorno alla fine arriva e piove pure. La Pausini canta davanti a 70.000 persone in delirio sotto la pioggia per due ore e mezza. Non una pioggerella estiva, un nubifragio, lei è fradicia, dalla sesta canzone non sente più nulla, gli auricolari zuppi d'acqua e il microfono che perde colpi. E alla fine è un trionfo, dettato più dall'adrenalina, dalla forza e dall'energia trasmesse da tutta quella gente sotto e intorno al palco che accompagna lo spettacolo. A loro, e a tutti quelli che amano le sue canzoni, Laura Pausini ha voluto dedicare questo libro fotografico, vero omaggio alle persone che hanno avuto la voglia di gioire e cantare con lei "dal primo all'ultimo minuto, fradici, felici, unici".

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Lea

    11/03/2013 17.16.17

    Straordinariamente meraviglioso!!Anche se non si dice, passatemi i due aggettivi insieme, un libro unico che raccoglie le paure prima di affrontare un pubblico enorme come quello di S.Siro. Per chi crede che Laura sia una diva che se la tira...leggete questo diario e vi renderete conto come in realtà Laura sia una donna normalissima, umile e semplice!! La nostra bandiera all'estero!

  • User Icon

    Lizzie

    14/07/2011 23.18.51

    Libro molto bello e intenso, che trasmette tutte le emozioni provate da Laura. Molto toccante il punto in cui descrive la morte della nonna. Scritto anche bene, a differenza di come dice qualcuno: certo se questo qualcuno non sa nemmeno scrivere in italiano, forse è il caso di non prendere in considerazione il suo commento.

  • User Icon

    johnny de rijke

    28/10/2009 09.28.18

    Laura é semplice la regina della musica laura per sempre la divina !!!

  • User Icon

    de

    19/04/2008 23.50.49

    è bellissimo è fantastico è meraviglioso è strapitoso l'ho letto um milione di volte anche se tutto questo era meglio dal vivo ma è stato comunque bellissimo

  • User Icon

    Adolfo

    21/12/2007 03.07.46

    E veramente meraviglioso que libro, perche raconta la vita di la nostra laura. Buy it now!

  • User Icon

    dimmidove6

    16/12/2007 18.50.52

    Strepitoso..davvero emozionante la più grande artista italiana si confessa..consigliato anche a chi non piace musicalmente..per conoscere una donna straordinaria che rappresenta l'Italia musicalmente e non nel mondo.Forza Laura.

  • User Icon

    Gino

    10/12/2007 09.38.01

    Sì Laura, finalmente sei arrivata anche tu a darci il tuo contributo letterario. In un mondo scialbo e che ci priva di tutte le emozioni è una gioia sapere che persone come te scrivono libri significativi come questo. Un contributo per rendere migliore e più ricca di emozione la vita delle persone. Prosit!!

  • User Icon

    RoZy - Albania

    30/11/2007 13.58.02

    iL LIBRO TANTO ATTESO è USCITO... E COME IN OGNI COSA CHE FA LAURA LEGGENDOLO SI SENTE TUTTA LA PASSIONE E L'EMOZIONE CHE SOLO UNA COME LEI SA TRASMETTERE. LA COSA +BELLE è NON SOLO RICEVERE QUELLI EMOZIONI TRAMITE LE PAGINE DEL LIBRO MA ANCHE CONDIVIDERLE. IO HO AVUTO LA FORTUNA DI ESSERE NEL CONCERTO DI SAN SIRO... ANCHE SE CHIAMARLO CONCERTO è UN Pò RIDUTTIVO. SAN SIRO è STATO UN BRIVIDO... UN EMOZIONE FORTISSIMAAAA IN OGNI MOMENTO. RIVIVERE QUELLI EMOZIONI TRAMITE LE FOTO DI LAURA E DI TUTTI QUELLI (70.000 GIUSTO PER PRECISARE) CHE C'ERANO è DAVVERO BELLISSIMO. UN ALTRO PUNTO... FORSE LA +IMPORTANTE DEL LIBRO... SN LE CONFIDENZE CHE LEI RIVELA... LE EMOZIONI PRIMA DI ESIBIRSI ... LE PAURE... LE DELUSIONI... IL MODO DI AFFRONTARE LA PERDITA DELLE PERSONE CARE A LEI...TI FA SENTIRE COME SE NON STAI LEGGENDO LE PAROLE DELLA DIVINA LAURA... LA CANTANTE CHE è ARRIVATO ALL'OLIMPO DELLA MUSICA... MA LE PAROLE SINCERE E SENTITE DI UNA PERSONA SPECIALE E UMILE CHE SI CONFIDA CON I LETTORI E CON I FAN... PER DARCI LA CHIAVE DI ENTRARE NEL SUO CUORE E NELLA GRANDE FAMIGLIA PAUSINIANA... GRAZIEEEEE DIVINAAAAAAA !!!

  • User Icon

    Felipe

    27/11/2007 00.43.18

    Questo da un grande libro di laura ... bello bello

  • User Icon

    Valentina

    21/11/2007 14.29.52

    Letto tutto d'un fiato. Book fotografico stupendo. L'unico lato negativo e che contiene pochissime pagine scritte. Mi aspettavo siceramente un qualcosa in più. Per il diario SAN SIRO è perfetto.

  • User Icon

    vvvvv

    20/11/2007 18.11.52

    Indimenticabile serata racchiusa in un libro... Ricordo INCANCELLABILE per chi era presente il 02giugno2007 a S.Siro...e "piccola dimostrazione" di quello che è stato per chi non c'era e magari ci sarà la prossima volta...

  • User Icon

    Silvia

    20/11/2007 16.45.14

    Scrivo immediatamente che sono di parte, essendo fan di Laura. Il libro, che aspettavamo da un anno e forse un po' di più, contiene le riflessioni di Laura, sotto forma di diario, dal 21 Ottobre 2006 al 3 Giugno 2007, all'indomani del grandioso concerto a San Siro. Vi sono pensieri profondi, battute, c'è Laura, insomma, il tutto accompagnato a bellissime foto d'autore di Antonio Motta e alla fine, messaggi scritti da alcuni fans. Libro molto carino, anche se, sinceramente, mi aspettavo un maggior numero di pagine, e di conseguenza, di sue riflessioni. Comunque, da comprare!

Vedi tutte le 12 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione