Il falsario di Stato. Uno spaccato noir della Roma degli anni di piombo

Nicola Biondo,Massimo Veneziani

Editore: Cooper
Collana: The Cooper files
Anno edizione: 2008
In commercio dal: 12 agosto 2015
Pagine: 199 p., Brossura
  • EAN: 9788873941071
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Tony Chichiarelli è il protagonista e vanta due primati straordinari della nostra Storia: è autore della più grande rapina mai compiuta in Italia (35 miliardi di lire nel 1984) e del falso meglio riuscito: il comunicato n. 7 delle Brigate rosse del 18 aprile 1978, in cui si annunciava il "suicidio" di Aldo Moro, operazione ideata da Steve Pieczenik, l'esperto americano chiamato ad aiutare Cossiga a risolvere il sequestro Moro, per tendere una trappola ai brigatisti. Ma chi è Tony Chichiarelli? Solo dopo il suo omicidio nel 1984, le indagini rivelano un percorso fatto di traffici di droga e quadri falsi, ricatti e violenze, Brigate Rosse, Banda della Magliana e servizi segreti. Ma più di tutto questo, la storia affonda le sue radici nel rapimento e nella morte più misteriosa del XX secolo: quella del presidente della Democrazia cristiana, Aldo Moro.

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    meme

    24/08/2018 22:44:06

    Ben scritto, ben documentato, intrigante come un vero noir, però stavolta basato su una storia vera. Include oltre al Chichiarelli tanti altri personaggi orbitanti attorno a quell'oscuro affare che è il caso del rapimento e dell'uccisione di Aldo Moro e della sua scorta. Intrigante, nero come gli anni in cui si svolgono le vicende qui descritte. Assolutamente consigliato.

Scrivi una recensione