Fedeltà - Marco Missiroli - copertina

Fedeltà

Marco Missiroli

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Einaudi
Collana: Supercoralli
Anno edizione: 2019
Pagine: 232 p., Rilegato
  • EAN: 9788806240172

26° nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa italiana - Moderna e contemporanea (dopo il 1945)

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 16,15

€ 19,00
(-15%)

Punti Premium: 16

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Fedeltà

Marco Missiroli

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Fedeltà

Marco Missiroli

€ 19,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Fedeltà

Marco Missiroli

€ 19,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (9 offerte da 19,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale




Il concorso è valido dal 2 aprile all’11 giugno 2019. Clicca qui per informazioni e regolamento.
Se non desideri partecipare all’estrazione dei premi previsti scrivi a segreteria@ibs.it


Nella dozzina del Premio Strega 2019 proposto da Sandro Veronesi

Con una scrittura ampia, carsica, avvolgente, Marco Missiroli apre le stanze e le strade, i pensieri e i desideri inconfessabili, fa risuonare dialoghi e silenzi con la naturalezza dei grandi narratori.

«Un romanzo sulla fedeltà all'altro ma soprattutto a se stessi» - Sette

«Si intitola Fedeltà, anche se in realtà racconta di sentimenti che vacillano, di desideri che rimangono sospesi. Di tradimenti» - Isabella Fava, Donna Moderna

«Fedeltà è un romanzo costruito come una spirale di voci che comincia dove Atti osceni finiva. Là, all'apice di un'eroica educazione sentimentale, sorgeva una coppia. Qui una coppia esiste: Margherita e Carlo che sono giovani e devono sopravvivere alle "piccole implosioni quotidiane"» - Alberto Riva, Il Venerdì

«Che parola sbagliata, amante. Che parola sbagliata, tradimento».

Siamo sicuri che resistere a una tentazione significhi essere fedeli? E se quella rinuncia rappresentasse il tradimento della nostra indole piú profonda? La fedeltà è un'àncora che ci permette di non essere travolti nella tempesta, ma è anche lo specchio in cui ci cerchiamo ogni giorno sperando di riconoscerci. Marco Missiroli lo racconta andando al cuore dei suoi personaggi: lui, lei, l'altra, e l'altro. Noi stessi. Preparatevi a leggere la vostra storia.

«Il malinteso», cosí Carlo e Margherita chiamano il dubbio che ha incrinato la superficie del loro matrimonio. Carlo è stato visto nel bagno dell'università insieme a una studentessa: «si è sentita male, l'ho soccorsa», racconta al rettore, ai colleghi, alla moglie, e Sofia conferma la sua versione. Margherita e Carlo non sono una coppia in crisi, la loro intesa è tenace, la confidenza il gioco pericoloso tra le lenzuola. Le parole fra loro ardono ancora, cosí come i gesti. Si definirebbero felici. Ma quel presunto tradimento per lui si trasforma in un'ossessione, e diventa un alibi potente per le fantasie di sua moglie. La verità è che Sofia ha la giovinezza, la libertà, e forse anche il talento che Carlo insegue per sé. Lui vorrebbe scrivere, non ci è mai riuscito, e il posto da professore l'ha ottenuto grazie all'influenza del padre. La porta dell'ambizione, invece, Margherita l'ha chiusa scambiando la carriera di architetto con la stabilità di un'agenzia immobiliare. Per lei tutto si complica una mattina qualunque, durante una seduta di fisioterapia. Andrea è la leggerezza che la distoglie dai suoi progetti familiari e che innesca l'interrogativo di questa storia: se siamo fedeli a noi stessi quanto siamo infedeli agli altri? La risposta si insinua nella forza quieta dei legami, tenuti insieme in queste pagine da Anna, la madre di Margherita, il faro illuminante del romanzo, uno di quei personaggi capaci di trasmettere il senso dell'esistenza. In una Milano vivissima, tra le vecchie vie raccontate da Buzzati e i nuovi grattacieli che tagliano l'orizzonte, e una Rimini in cui sopravvive il sentimento poetico dei nostri tempi, il racconto si fa talmente intimo da non lasciare scampo.

3,89
di 5
Totale 131
5
48
4
50
3
13
2
10
1
10
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Gaia

    21/05/2019 14:03:53

    "L'unico modo per liberarsi di una tentazione è cedervi." Wilde la sapeva lunga, così come Missiroli che ha saputo, in questo libro, dare voce a tanti pensieri che spesso affiorano nella nostra mente e che spesso non abbiamo il coraggio di ammettere, nemmeno a noi stessi. Copertina: 3 Storia: 4 Stile: 4

  • User Icon

    Martina

    20/05/2019 12:38:34

    Incredibile come l'autore sappia trasferire sulla carta e dentro al lettore le emozioni, i pensieri e in generale il punto di vista di ogni personaggio. Adorabile quello della madre di Margherita. Scrittura magica e poetica, ho trovato questo libro bellissimo, non da cinque ma da almeno dieci stelle.

  • User Icon

    teresa

    18/05/2019 07:39:12

    Un romanzo intimo ed intimistico, che indaga con forza tra i legami affettivi e di amore. Il narrato è profondo, scruta a fondo i pensieri e le emozioni dei vari personaggi. Un libro che già dal titolo racconta molto del suo contenuto. Le pagine scorrono e si respira sin dall'inizio un senso di attesa, di incompletezza, di sospensione. Una lettura di classe e profondità. “Ecco come sappiamo di essere vivi: sbagliando” COPERTINA 4; STORIA 4; STILE 5

  • User Icon

    Elements

    17/05/2019 12:26:11

    Questo libro mi è molto piaciuto e mi ha fatto riflettere. Cosa è la fedeltà? A questa domanda si pensa subito ad una coppia che, nonostante gli alti e bassi naturalmente presenti in un rapporto, rimane comunque saldamente legata da un vincolo invisibile ma saldamente presente. Questa opera invece secondo me ti spinge ad un significato più ampio del termine. Fedeltà può essere anche smarrire la memoria di quello che siamo stati. Quanto siamo leali e quanto rispettosi di noi stessi? La lettura di un buon libro deve portare a questo: farsi delle domande e non necessariamente fornire delle risposte. Queste ultime devono essere cercate dentro di noi, sulla base delle nostre esperienze personali. Grazie a Marco Missiroli ho goduto il piacere di una opera che ha incitato ad andare oltre la storia narrata per guardare dentro me stessa. Copertina: 5 Storia: 5 Stile: 5

  • User Icon

    ALESSANDRA GALAFATI

    15/05/2019 11:28:01

    Carlo è un professore universitario.Scrive anche per un'agenzia di viaggi su posti esotici da visitare.Margherita è sua moglie. Ambizioso architetto, si ritrova in veste di agente immobiliare, astuto e talvolta senza scrupoli. Il matrimonio sembra solido, c'è complicità. Eppure...Carlo conosce Sofia, una ragazza giovane e caratterialmente diversa da Margherita. La sua semplicità e ingenuità lo accendono di desiderio. Una passione cui non riesce a fuggire e che trova pace solamente nel momento dell'incontro dei corpi. Anche Margherita si trova a vivere una debolezza fisica più che emotiva che rivolge ad Andrea, il suo fisioterapista.Entrambi vivono l'infedeltà senza veli né filtri. Si abbandonano alle sensazioni fisiche seguente le pulsioni. La fedeltà, a volte, può essere una costrizione che incolpa chi la rifugge. Missiroli invece ci regala altri punti di vista. Si è fedeli per natura? Per scelta? Ci provoca con interrogativi forti. L'infedeltà è realmente qualcosa di negativo come la cultura ci insegna oppure, in un matrimonio, va ad insaporire la vita di coppia con esperienze che si chiudono velocemente come sono iniziate e che non danneggiano nessuno? Carlo e Margherita sono in crisi oppure hanno semplicemente deciso di vivere la loro fisicità in maniera più istintiva e libera dagli schemi senza per forza tradire emotivamente l'altro? Il romanzo scandaglia e mette a nudo segreti e desideri inespressi rompendo quella sfera privata che teniamo sempre silente quasi fosse una colpa.Per farlo l'autore non usa filtri,, il linguaggio è schietto, asciutto, a tratti volgare. La narrazione è movimentata dai cambi improvvisi di punti di vista che non intaccano la scorrevolezza del racconto. Protagonista la fedeltà, sezionata come su un tavolo operatorio, messa a nudo e rivestita con pelle nuova. Diamo 4 a STILE e COPERTINA entrambi ben studiati ma 3 alla STORIA poiché non nelle nostre corde, spunti che ci rimangono fastidiosi e non proprio condivisibili.

  • User Icon

    Fra

    13/05/2019 19:52:58

    Marco Missiroli si è dimostrato una piacevole scoperta per me. Un ritmo incalzante fin dagli albori dell'opera l'ha contraddistinta per tutta la sua durata. Ho adorato nella narrazione gli switch tra i vari PoV dei personaggi, zompando con nonchalance tra Milano e Rimini. Un autore che malgrado la giovane età si dimostra davvero lungimirante per i temi trattati e di una profondità sorprendente. Copertina: 3 Storia: 4 Stile: 5

  • User Icon

    Giovanna M.

    13/05/2019 12:33:21

    Copertina: 4 Storia: 5 Stile: 5

  • User Icon

    Giovanna M

    13/05/2019 08:13:41

    La narrazione di Missiroli trasmette emozioni allo stato puro senza pregiudizi ne intoppi. Si trasmettono sensazioni su un tema che riguarda perennemente l essere umano nell arco del tempo. La fedeltà tema complesso profondo e al tempo stesso eufemismo della società. Missiroli con questo testo non si smentisce anzi lo consiglio , non adatto come lettura leggera ma come lettura profonda. Che trasuda e permea i veri valori della vita. Consigliato.

  • User Icon

    marta

    12/05/2019 18:51:41

    Non avevo mai letto un romanzo che descrivesse il declino e lo sgretolarsi dell’amore con tanto fascino e magnetismo. Non lasci, e non esci, dalla storia sino all’ultima riga; ed anche successivamente è difficile non riportarlo alla mente per qualche dettaglio, anche solo una battuta. Decisamente da leggere. Copertina: 5 Storia: 5 Stile: 5

  • User Icon

    Filippo

    12/05/2019 10:17:12

    Dopo "Atti osceni in luogo privato" Marco Missiroli ci spiazza con un altro incredibile romanzo. "Fedeltà" é un libro che tutti dovrebbero leggere per capire se esiste realmente un divario tra fedeltà e infedeltà e quanto può costare. Bugie, verità, tradimenti, amori, ossessioni, tormentano i due protagonisti Margherita e Carlo che cercheranno di resistere a quel vortice infedele che li sta colpendo. Perché nonostante tutto la fedeltà esiste. Copertina: 5 Storia:5 Stile:5

  • User Icon

    iolanda

    11/05/2019 17:20:35

    Un libro che mi ha subito conquistata,per niente banale e volevo che non finisse mai! L'ho adorato! Copertina: 4 Storia: 5 Stile: 5

  • User Icon

    Antonella Scarciolla

    11/05/2019 10:50:32

    Questo libro, a mio parere bellissimo, mi era stato consigliato da una mia amica e devo dire che ho fatto proprio bene ad ascoltarla e a leggerlo. L’ho letto tutto d’un fiato in quanto ha una trama avvincente e scorrevole, mi è piaciuto fin dal primo istante. Copertina: 4 Storia: 5 Stile: 5

  • User Icon

    E.N.79

    11/05/2019 08:29:48

    Lui e lei si amano ma qualcosa non funziona. Hanno fantasie di tradimento che col tempo si concretizzano e che vorrebbero servire da rafforzamento per il rapporto di coppia. Una storia che, in un elogio alle banalità ed i luoghi comuni, non risulta essere altro che uno scimmiottamento italiano delle più famose "Cinquanta sfumature". Copertina: 3 Storia: 2 Stile: 2

  • User Icon

    Stefano

    10/05/2019 18:48:30

    La particolarità del potersi rappresentare nel libro in uno specchio della propria vita quotidiana. Mette a nudo sentimenti ed esperienze per obbligare a riflettere su se stessi. Copertina: 5. Storia: 5. Stile: 4

  • User Icon

    rick

    10/05/2019 12:22:43

    Con Fedeltà Marco Missiroli ci presenta un vero romanzo corale. A discapito del fatto che possa piacere o meno, non lascia impassibili. E' scritto in uno stile che stimola l'identificazione. In questo libro aleggia un senso di mancata felicità che trovo pervada tutte le pagine e colpisca quasi in modo fisico. Come capita ai due protagonisti, in tutte le coppie esiste la stanchezza di un rapporto che si protrae da lungo tempo. Trovare un barlume di novità, in questo caso il tradimento, sembra poter aiutare a rinsaldare l'equilibrio di due persone. Peccato che alla fine anche questo non serva a niente, se non ad aggiungere alienazione e paranoia ad un legame che già non funziona. La riflessione finale che mi induce questa opera è: la fedeltà è qualcosa che ci aiuta ad avere un punto fermo oppure un rifugio dietro al quale ci barrichiamo per nascondere i nostri istinti più reconditi? Copertina: 5 Storia: 5 Stile: 5

  • User Icon

    Vittoria

    09/05/2019 14:09:48

    Questo libro mi ha molto affascinata. Ho sfogliato ogni pagina e non vedevo l'ora di arrivare alla fine. Unica pecca? È terminato troppo in fretta!! Copertina 5. Storia 5. Stile 5.

  • User Icon

    angelo

    08/05/2019 09:13:26

    Missiroli nei suoi libri riesce ad entusiasmarmi o a deludermi. Questo romanzo mi ha deluso. Copertina 2. Storia 1. Stile 2.

  • User Icon

    ketty

    08/05/2019 07:58:15

    LA STORIA. Fedeltà, un romanzo che già dalle prime righe trasporta il lettore in una Milano uggiosa come i suoi protagonisti, pochi personaggi cui è difficile affezionarsi fino a quando non li si vedrà crescere e maturare. "Fedeltà o infedeltà" è il quesito che sembra porci lo scrittore, sebbene a muovere i personaggi sia la frustrazione capace, sulle prime, di generare solo altra frustrazione. Solo l'accettazione di sé potrà interrompere questo circolo vizioso. VOTO 4. LO STILE. Originale è la voce narrante che si alterna tra i personaggi, in maniera via via più incalzante fino a diventare una sola, dando ritmo alla storia e mantenendo viva l'attenzione del lettore. VOTO 4 COPERTINA. Accattivante. VOTO 4.

  • User Icon

    Alex

    07/05/2019 23:09:28

    Missiroli è sempre molto "bello" da leggere. Non è mai banale, scontato e la sua scrittura è sempre coinvolgente. Sicuramente rispetto ad "atti osceni in luogo privato" che ho apprezzato ed amato molto questo suo ultimo lavoro manca qualcosa nella storia!!! Non avendo capitoli si passa da un personaggio ad un altro senza preavviso, si va da milano a rimini in un batter d'occhio. Sicuramente questi parallelismi sono il succo del libro. Sono una storia sola, una vita sua raccontata come due fasi ben distinte. Sempre bravo!!!!

  • User Icon

    Ilaria A.

    07/05/2019 22:14:13

    Missiroli riesce anche in questo romanzo a svelare l’animo umano e a portare a galla riflessioni quasi fastidiose. Una storia che diventa sempre più personale e intima e che tiene incollati fino all’ultima pagina!! Copertina: 5 Storia: 4 Stile: 5

Vedi tutte le 131 recensioni cliente
Motivazione per la candidatura al Premio Strega 2019:
«Ci sono romanzi che sembrano provenire dal futuro. Romanzi che sembrano ritornare a noi, qui e oggi, da un tempo nel quale finalmente molti problemi sono stati risolti, cioè ricondotti alla propria perduta, primordiale naturalezza. Di questi romanzi si usa dire che “fanno epoca”. Fedeltà di Marco Missiroli è uno di essi, e il nodo che vi viene sciolto, nella scrittura soda e però anche fluida e lucente, nei personaggi perfettamente definiti e però anche nella formidabile trazione generata dalla loro dissolvenza l’uno nell’altro, è quello del dolore: è energia vitale, il dolore, null’altro che energia vitale, e la specie umana è concepita per trasmetterselo. Nelle sue pagine risieda la risposta che solo la letteratura poteva dare allo stupore espresso da Freud dinanzi all’incapacità della libido di separarsi dai suoi oggetti, «uno di quei fenomeni che non si possono spiegare ma ai quali si riconducono altre cose oscure». Il guaio non è soffrire, il guaio è farlo nel modo sbagliato. La sofferenza in questo romanzo è come la miseria in Céline: è liberatoria, viene voglia di viverla».
Proposto da Sandro Veronesi
  • Marco Missiroli Cover

    Marco Missiroli è nato a Rimini nel 1981 e vive e lavora a Milano. Con il suo primo romanzo, Senza coda (Fanucci,2005), ha vinto il Premio Campiello Opera Prima. Guanda ha pubblicato i romanzi Il buio addosso (2007), Bianco (2009) e Il senso dell'elefante (2012; premio Selezione Campiello 2012, premio Vigevano e premio Bergamo). Per Feltrineli ha pubblicato Atti osceni in luogo privato (2015; Premio Mondello 2015). Scrive per il «Corriere della Sera».  Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali