Il federale (Colonna sonora) (Limited Edition)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Ennio Morricone
Supporto: Vinile LP
Numero supporti: 1
Etichetta: Doxy Cinematic
Data di pubblicazione: 14 giugno 2018
Colonna sonora
  • EAN: 0889397381431
Salvato in 3 liste dei desideri

€ 19,90

Punti Premium: 20

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
VINILE
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Edizione completa per la prima volta in vinile.
Questa colonna sonora scritta da un giovane Morricone per "Il Federale" di Luciano Salce (Il fascista, 1961) con Ugo Tognazzi, è un gioiello musicale che contiene molti elementi tipici del suo stile, successivamente sviluppati e maturati nel corso della sua incredibile carriera. Documento importante anche da un punto di vista squisitamente storico poiché rappresenta il primo incarico in assoluto per la musica da cinema del Maestro Morricone.
Edizione limitata.
Disco 1
1
Titoli
2
Combattimento
3
Manovre Grottesche
4
Tema Di Bonafe
5
Deportazione
6
Colloquio Delle Fragole
7
Marcia Del Viaggio
8
Equilibrismo Di Arcovazzi E Fuga Dai Partigiani
9
Arcovazzi E Bonafe In Viaggio
10
Tema Dell'Auto
11
Anfibia
12
Ritrovamento
13
Marcia Del Viaggio (Ripresa)
14
Desiderio Di Matilde
15
Fuga Di Bonafe
16
Pullman In Avaria
17
Inseguimento
18
Campo Minato
19
Tema Di Bonafe (Ripresa)
20
Arcangelo Bardacci
21
Bonafe Al Convento
22
La Fine Del Viaggio
23
Finale
  • Ennio Morricone Cover

    Compositore. Allievo di Petrassi, ma anche suonatore di tromba in orchestrine da ballo, si divise sin dall'inizio tra una libera adesione al serialismo (Musica per 11 violini, 1958) e la musica leggera. Approdato alla musica per film, divenne celebre con i western di S. Leone (da Per un pugno di dollari, 1964, a Giù la testa, 1971) e per i duraturi sodalizi con registi come Bertolucci, Bellocchio, Pontecorvo, Pasolini, Montaldo, Bolognini, Petri, Verneuil, Argento, Tornatore, i fratelli Taviani, Joffé, De Palma, per un totale di circa 350 colonne sonore, nelle quali, fra momenti di ripetitività, spiccano interessanti episodi di sperimentalismo. Sul versante colto, oltre all'adesione nel '65 al gruppo Nuova Consonanza e all'alea, si segnala dagli anni '70 una crescente produzione da concerto,... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali