Editore: Einaudi
Anno edizione: 1998
In commercio dal: 1 gennaio 1997
Pagine: 119 p.
  • EAN: 9788806147693
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Nella sua nuova raccolta di liriche, Ermanno Krumm evita ogni artificio retorico per puntare a un contatto reale con il lettore attraverso una lingua asciutta e forte. La parola poetica si fa gesto, appello, lontana dalla tentazione dell'iperletterarietà. Senza compiacimenti autobiografici, Krumm ricostruisce la propria genealogia con l'allegria di chi, raccontando, si libera del peso delle storie familiari. Così l'esperienza che il padre ha fatto nel lager, la sua successiva ricerca pittorica, la brughiera dell'infanzia, la Milano povera e felice degli anni '50, gli amori della giovinezza e della maturità, ritornano in queste pagine con la freschezza di una distanza felicemente raggiunta.

€ 6,59

€ 7,75

Risparmi € 1,16 (15%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile