Un Fenoglio alla prima guerra mondiale

Beppe Fenoglio

Curatore: G. Rizzo
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
In commercio dal: 1 aprile 2014
Pagine: XVIII-192 p., Brossura
  • EAN: 9788806143831
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Nei racconti che compongono questo volume, rinvenuti tra le carte di Fenoglio dopo la sua morte e rimasti a lungo inediti, scene e personaggi delle Langhe sono colti con la vena del cronista disincantato ma partecipe del mondo di casa, tra asprezze e generosità, miserie e grandezze. Ma siccome è di Fenoglio che parliamo, le storie di famiglia, i matrimoni, l'ossessione per la "roba", le beghe e le risse lievitano ben presto, fino ad assumere le dimensioni di una ruvida epica paesana. Forse perché dietro a ognuna di queste vicende sta l'incessante sperimentazione dello scrittore: il linguaggio che utilizza accortamente le durezze del dialetto e le robuste metafore del parlare contadino, con il suo piglio svelto e concreto. O forse perché Fenoglio ha, come pochi, la straordinaria capacità di consegnarci eventi e personaggi memorabili. Introduzione di Gabriele Pedullà.

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Pier Morandi

    03/08/2016 23:08:39

    Racconti ritrovati fra le sue carte, a volte incompleti, con un approccio linguistico personale e quasi sperimentale; racconti delle sue Langhe contadine, negli anni della prima guerra mondiale. Che dire? Meravigliosi, traboccanti romantico realismo (giocando sull'ossimoro). Leggere questo libro e, in generale Fenoglio, vuol dire fare un gran bel regalo a se stessi.

Scrivi una recensione