Fenomenologia dello spirito - Friedrich Hegel - copertina

Fenomenologia dello spirito

Friedrich Hegel

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: V. Cicero
Curatore: E. Arrigoni
Editore: Armando Editore
Anno edizione: 2000
In commercio dal: 1 maggio 2000
Pagine: 220 p.
  • EAN: 9788883580307
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 10,62

€ 12,50
(-15%)

Punti Premium: 11

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Fenomenologia dello spirito

Friedrich Hegel

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Fenomenologia dello spirito

Friedrich Hegel

€ 12,50

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Fenomenologia dello spirito

Friedrich Hegel

€ 12,50

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Lo scopo di questo lavoro è quello di "tradurre" nel senso letterale del termine, cioè "condurre al di là" delle difficoltà il lettore, affinché comprenda la straordinaria ricchezza della Fenomenologia dello spirito, opera definita da D.F. Strauss "l'alfa e l'omega delle opere hegeliane".
4
di 5
Totale 2
5
1
4
0
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • "La filosofia di Hegel può essere compresa soltanto nella genesi del suo sviluppo" (Haym, "Philosophie", 1848): già dall'epigrafe scelta per il suo saggio introduttivo alla "Fenomenologia dello spirito", Ermanno Arrigoni asserisce che sia possibile cogliere la mostruosità del pensiero hegeliano fin dai presupposti concomitanti la stesura di tale aberrante delirio, senz'aspettarne la tarda abiura dello stesso autore o la nefasta ricaduta storica su tutti i peggior "ismi" ideologici dei successivi 150 anni. Arrigoni ci ricorda che il 31enne laureatosi in teologia a Tubinga s'era trasferito a Jena proprio mentre vi si combatteva la battaglia fra Napoleone e i Prussiani, e che il 13 ottobre 1806 costui visse l'occupazione francese della città con un'euforia così forsennata da scrivere subito all'amico Niethammer: "ho visto l'imperatore, questa anima del mondo, passare a cavallo per la città per uscire in ricognizione; è, in effetti, una sensazione meravigliosa vedere un tale individuo che qui, concentrato in un punto, stando su un cavallo, s'irradia per il mondo e lo domina" ("Epistolario", vol. 1, p. 233). Seguendo il dogma teantropico della cristologia, Hegel si convinse dell'esistenza in atto del divino nell'umano, dunque dell'infinito (e infinito assoluto) nella finitezza, dell'infinito intensivo come il Tutto nella Singolarità, nell'ostia eucaristica racchiusa dentro il tabernacolo, della Suprema Potenza in un piccoletto alla conquista del mondo e, parallelamente, della Verità alias sapere assoluto, quello oltrepassante la filosofia che è semplice "amore per il sapere" ancora da cercare e trovare, insomma la ToE o GUT ante litteram concentrata nel manoscritto ch'egli teneva in tasca. "Sindrome napoleonica" in senso stretto, anzi peggio: quando infatti si trova a Norimberga nel momento in cui Austriaci e Russi liberano la città dai Francesi, "l'antico ammiratore di Napoleone passa ben presto nel campo dei nuovi padroni" (H. Althaus, "Vita di Hegel", 1993, p. 212).

  • User Icon

    ROCCO

    24/02/2006 12:11:57

    Lo sviluppo del pensiero segue lo sviluppo della storia, una ontogenesi del pensiero a partire dalla filogenesi della storia. L’uomo alienato! Una nuova antropologia, una nuova psicologia che vede il reciproco intreccio di condizioni storiche e sviluppo e stasi del pensiero umano inteso come ragionamento condizionato e sua alienazione e superamento nel divenire del processo storico. Nulla e’ piu’ inalienabile nella presenzialita’ della realta’ attuale-fattuale, quale sara’ la conseguenza di tutto cio’? Hegel non lo sa o non lo dice, ma lo sviluppo successivo dell’idealismo fino all’insuperabile marxismo rimanda tutto allo sviluppo della scienza che rimarra’ l’unico strumento speculativo incrementante i confini delle nostre conoscenze, cosa che il marxismo ben evidenzia e testimonia. Superati i confini del kantismo che trova nell’universo una manifestazione matematico descrivibile si passa ad una fenomenologia antropologica storicamente spiegata con un sistema logico matematico. La fenomenologia apre un’epoca nuova quella della possibilita’ della liberta’ come componente essenziale-razionale dello spirito umano che in alternate e successive fasi si aliena dalla presenzialita’ del suo essere in se per se, per essere altro, raggiunge uno stato di totale liberta’ che e’ la conoscenza assoluta e universale, matrice della vera liberta’ dell’uomo e dei popoli. (Potenza, 24/02/2006)

  • Friedrich Hegel Cover

    Georg Wilhelm Friedrich Hegel (1770 - 1831) è stato un filosofo tedesco, considerato il rappresentante più significativo dell'idealismo tedesco. Il suo pensiero segna una svolta decisiva all'interno della storia della filosofia: da un lato, molti dei problemi classici della filosofia moderna verranno riformulati e problematizzati diversamente, come il rapporto mente-natura, soggetto-oggetto, epistemologia-ontologia (in ambito teoretico) o i temi relativi al diritto, alla moralità, allo Stato (in ambito pratico e morale); dall'altro, vengono introdotti nuovi problemi, come quello di dialettica, di negatività, di toglimento (o superamento, Aufhebung in tedesco), la distinzione fra eticità e moralità, fra intelletto e ragione etc.; mentre verrà... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali