Festival (200 gr.) - Vinile LP di Fritz Reiner,Chicago Symphony Orchestra

Festival (200 gr.)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Direttore: Fritz Reiner
Supporto: Vinile LP
Numero supporti: 1
Data di pubblicazione: 13 luglio 2015
  • EAN: 0753088242311
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 55,89

€ 65,75
(-15%)

Punti Premium: 56

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

In questo straordinario disco Fritz Reiner dirige la “sua” Chicago Symphony Orchestra in una serie di celebri pagine orchestrali russe, tra le quali spicca una versione di Una notte sul Monte Calvo di Modest Mussorgsky entrata da tempo nella leggenda della discografia di tutti i tempi. Sotto il profilo della qualità sonora, c’è ben poco da aggiungere al lapidario giudizio pubblicato sull’autorevole sito AnalogPlanet.com da Michael Fremer, che ha scritto testualmente: «Questi dischi sono semplicemente definitivi». Da parte sua, Jonathan Valin, executive editor di The Absolute Sound, ha aggiunto: «Si tratta delle migliori rimasterizzazione in vinile di titoli della RCA che mi sia mai capitato di ascoltare». Questo disco ha poi vinto un Gruvy Award ed è stato scelto da Michael Fremer come uno dei vinili migliori in assoluto sia sotto il profilo dell’interpretazione sia sotto l’aspetto della qualità sonora.

Contiene le registrazioni:

Dmitri Kabalevsky
Ouverture da Colas Breugnon op. 24

Pyotr Il'yich Tchaikovsky
Marcia slava; Piccola marcia (Suite n. 1 in re minore op. 43)

Alexander Borodin
Marcia di Polovski (Il principe Igor)

Modest Mussorgsky
Una notte sul Monte Calvo

Mikhail Glinka
Ouverture da Russlan e Ludmilla

  • Fritz Reiner Cover

    Direttore d'orchestra statunitense di origine ungherese. Dopo l'esordio a Budapest (1909), diresse in vari paesi europei e dal 1922 negli Stati Uniti, dove fu a capo delle orchestre di Cincinnati, di Pittsburgh, del Metropolitan di New York e di Chicago. Approfondisci
  • Chicago Symphony Orchestra Cover

    Costituita a Chicago nel 1891 sotto la direzione di Theodore Thomas, con una propria sede stabile dal 1904, venne a lungo diretta (1905-42) da Frederick Stock, già assistente di Thomas, al cui nome fu per qualche tempo intitolata (1906-12). Dopo Stock si succedettero sul podio, come direttori principali, D. Defauw (1943-47), R. Kubelik (1950-53), Fritz Reiner (1953-63) che ne intensificò l'attività discografica, J. Martinon (1963-68), quindi Georg Solti (dal 1969 al 1990), sotto il quale l'orchestra raggiunse il suo apice artistico, con numerose tourneés all'estero e incisioni discografiche (fra cui le sinfonie di Mahler). Nel 1991 la direzione è stata assunta da D. Barenboim. Approfondisci
Note legali