Categorie
Traduttore: A. Cambieri
Editore: Mondadori
Collana: Oscar classici
Anno edizione: 2004
Formato: Tascabile
Pagine: 576 p. , Brossura
  • EAN: 9788804529668

Soldatini di stagno o pastorelle di porcellana, fiori o cicogne, lampioni in disarmo o case in demolizione, trottole o aghi da rammendo: non vi è oggetto, fiore, pianta o animale che nelle fiabe di Hans Christian Andersen non acquisti vita. Unico forse tra i grandi favolisti, Andersen accanto al mondo fiabesco della tradizione popolato di fate, maghi e principesse, ha creato infatti un suo mondo dove è la realtà quotidiana e consueta ad assumere dimensioni magiche, e tuttavia mai prive di un singolare realismo.Andersen trova piena espressione in un'ampia raccolta che riunisce più di ottanta fiabe, proposte in una nuova e moderna traduzione dal danese, efficacemente scelte in modo da presentare il grande narratore nei suoi numerosi aspetti.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Maria Grazia

    08/02/2010 21.29.10

    La poesia delle fiabe di Andersen non ha eguali. Certe sono pervase dalla malinconia altre da un pizzico di divertimento ma tutte comunque fanno riflettere e capire che il loro insegnamento è eterno

  • User Icon

    mirella

    19/02/2005 14.58.29

    Ci siamo cresciuti insieme e ci appartengono molto più di tanti classici studiati,capiti,analizzati e recensiti da grandi. I personaggi e le situazioni sono originali e fantastiche tanto che qualche volta le si ritrovano,parafrasate naturalmnte,in testi di grande spessore. Le fiabe sono il terreno su cui impariamo a camminare da lettori. Vanno rispettate.

Scrivi una recensione