Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

La figlia dell'aggiustaossa - Laura Noulian,Amy Tan - ebook

La figlia dell'aggiustaossa

Amy Tan

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Laura Noulian
Editore: Feltrinelli
Formato: PDF con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 890,15 KB
Pagine della versione a stampa: 343 p.
  • EAN: 9788807942952

€ 6,99

Punti Premium: 7

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

LuLing e Ruth. Madre e figlia. Cina e Stati Uniti. Due persone, due mondi si affrontano in un delicato arazzo di affetti e rancori.Ruth, quarantasei anni, è cinese solo nelle fattezze: la sua professione, la lingua, il modo di interpretare la realtà sono quelli di un’americana di oggi. LuLing, ha più di settant’anni. La tragica occupazione nipponica precedente la Seconda guerra mondiale e una serie di disgrazie familiari l’hanno costretta a lasciare il suo paese. Pur avendo vissuto per mezzo secolo negli Stati Uniti, è profondamente legata alla terra d’origine. Le sue paure, le ansie e le superstizioni sono ancora quelle di una figlia dell’Impero Celeste.LuLin è sola ma è troppo orgogliosa per chiedere aiuto, si mantiene con un povero sussidio e comincia a mostrare i segni del morbo di Alzheimer: fughe improvvise, comportamenti irrazionali, un disordine mentale che la porta a confondere il presente con le tristi vicende del passato. Colpita da questa circostanza, Ruth decide di far tradurre dal cinese un manoscritto che, anni prima, la madre le aveva affidato pregandola di leggerlo (cosa che lei aveva sempre rinviato fino a dimenticarsene), per avvicinarsi al suo passato. E, in effetti, il passato è colmo di sorprese..
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,31
di 5
Totale 18
5
10
4
4
3
3
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Claudia

    16/01/2017 10:51:31

    All'inizio noioso ho dovuto saltare qualche parte per vedere di finirlo ... poi migliora ma non lo rileggerei!!

  • User Icon

    Paola C.

    12/12/2013 20:00:01

    Bello, bello, bello! Mi ha entusiasmato ed emozionato. Era il primo di questa autrice che ho letto e sicuramente ne leggerò degli altri

  • User Icon

    lorena

    25/08/2013 13:48:05

    L'ho letto sia per le numerose recensioni positive sia perché è stato paragonato ai libri di Lisa See, che adoro. Purtroppo non ha soddisfatto le mie aspettative, sono stata tentata di abbandonarlo ma come al solito ho voluto dargli speranza fino alla fine. Lento, alle volte noioso, salvo la parte del rapporto tra Ruth e la madre che scorre bene e mi ha fatto sia sorridere che commuovere.

  • User Icon

    sweetbetbet

    30/07/2013 08:56:41

    carino,la storia di preziosa zietta è appassionante,come lo è il rapporto tra ruth e sua mamma che nella malattia mostra il lato più fragile tenuto nascosto per via di una vita vissuta nelle difficoltà, ma nonostante questo all fine non mi è rimasto un granchè.

  • User Icon

    Roberta

    25/09/2012 17:15:33

    Bellissimo!! Un libro che mi ha stupita! Mi aspettavo qualcosa di storico e poco avvincente e invece ho trovato una storia appassionante, triste e commovente ma anche ironica ed esilarante (specialmente il personaggio di LuLing). Nello stile mi ha ricordato un altro romanzo che ho amato molto, "Fiore di neve e il ventaglio segreto". Bello l'intreccio tra la storia passata e quella presente, e belli anche i vari segreti che si svelano pagina dopo pagina!! Consigliato!!

  • User Icon

    anna nibba

    13/12/2011 21:40:40

    Carino. Non un capolavoro ma carino e molto godibile.

  • User Icon

    betty

    06/06/2011 10:27:02

    Un libro stupendo, mi ha entusiasmato!! bella storia, lo consiglio!!

  • User Icon

    elena

    27/08/2009 10:07:33

    mi è piaciuto molto, si legge che è un piacere e non si vorrebbe mai smettere.

  • User Icon

    silvia

    03/09/2008 14:02:45

    Struggente. Fa ridere e piangere. bellissimo.

  • User Icon

    Silvia

    11/10/2007 19:01:21

    Sono d'accordo con le altre lettrici: bellissima e struggente la storia della madre e della Preziosa Zietta, cade un pò il finale. Ma è pur sempre un bel libro da consigliare!

  • User Icon

    sandra

    10/11/2006 13:11:49

    Mi piacciono molto i ritratti al femminile di Amy Tan, i rapporti tra diverse generazioni. Questo libro non e' da meno degli altri: bellissimo!

  • User Icon

    antonella

    19/01/2006 14:14:29

    Mi è piaciuto veramente molto, mi ha fatto piangere e ridere allo stesso tempo. Grande capacità di costruire e raccontare storie, di Amy Tan bisogna leggere anche "I cento sensi segreti".

  • User Icon

    Clara

    09/10/2005 17:35:56

    Libro bellissimo e molto coinvolgente, soprattutto per la parte ambientata in Cina, sulla storia di Preziosa Zietta e Luling. L'unica parte un po' deludente e' il finale, sembra che tutto magicamente si aggiusti, non molto realistico... Comunque sicuramente una buona trama e una lettura interessante, consigliato.

  • User Icon

    Sara O.

    08/10/2005 22:30:06

    Dopo "Il circolo della fortuna e della felicità" Amy Tan ci offre un altro capolavoro! Stupendo, profondo, orientale, un pot pourry di sentimento e di oriente...

  • User Icon

    icaya77

    22/12/2004 14:27:27

    Sono d'accordo con le recensioni precedenti,è un libro che ti lascia qualcosa. Veramente bello.

  • User Icon

    georgia

    06/04/2004 14:55:06

    che bello. avrei sinceramente dato più spazio ancora al manoscritto e alla storia di Preziosa Zietta, e meno alla vicenda sentimentale di Ruth, francamente non riuscitissima. Ma il racconto della madre è bellissimo.

  • User Icon

    alessandra

    12/03/2004 10:17:02

    il libro è stato per me ( che leggo molto!!!!! ) bellissimo e imperdibile. Mi ha lasciato una bella sensazione tutti i libri dovrebbero essere così!

  • User Icon

    Silva

    27/02/2004 11:55:05

    Toccante e realistico. Non può mancare in casa!

Vedi tutte le 18 recensioni cliente
  • Amy Tan Cover

    È una scrittrice statunitense di discendenza cinese. Laureata in letteratura inglese e linguistica all'Università di San José, attualmente vive a San Francisco. Nel 1993, il romanzo più popolare di Tan, Il circolo della fortuna e della felicità (Salani, 2016), fu riadattato in un film dallo stesso titolo con la regia di Wayne Wang.Tan ha scritto diversi altri romanzi, tra i quali figurano La moglie del dio dei fuochi, I cento sensi segreti, La figlia dell'aggiustaossa (Feltrinelli, 2002), La valle delle meraviglie (Salani, 2014), Perché i pesci non affoghino, Dove comincia il passato (Salani, 2019). Scrive anche per la letteratura dell’infanzia.Tan Amy è membro della Rock Bottom Remainders, un gruppo rock composto di famosi... Approfondisci
Note legali