Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

La figlia silenziosa - Beatrice Messineo,Sarah A. Denzil - ebook

La figlia silenziosa

Sarah A. Denzil

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Beatrice Messineo
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,47 MB
Pagine della versione a stampa: 349 p.
  • EAN: 9788822741257
Salvato in 5 liste dei desideri

€ 3,99

Punti Premium: 4

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Un grande thriller

Basta un attimo perché il mondo perfetto di Kat Cavanaugh vada in frantumi. Il vestito strappato, i bellissimi capelli biondi che ricadono lungo il viso pallido. E il cuore di una madre si spezza. Il dolore diventa persino più acuto quando la polizia classifica il caso di Grace come “suicidio”. Kat non è disposta a crederci. Neppure quando le viene mostrata la grafia della sua unica figlia sul biglietto inequivocabile che ha lasciato. E così comincia a frugare nella sua cameretta, rifiutando di accettare quell’ipotesi. Grace aveva dei segreti? Cercando tra le sue cose, Kat si rende conto di conoscere appena la giovane donna che Grace stava diventando. E, mentre prova a ricostruire ogni dettaglio della notte in cui è morta, deve accettare di fare i conti anche con il proprio passato oscuro. Ma più si avvicina alla verità, più è ossessionata da un interrogativo: avrebbe potuto proteggere meglio la sua bambina?

Autrice del bestseller Il bambino silenzioso
Uno dei thriller più venduti negli ultimi anni in Italia


Hanno scritto dei suoi libri:
«Una storia che fa presa sulle paure più ataviche delle donne: e cosa terrorizza una madre più della perdita del proprio figlio?»
Libero

«Autrice donna, protagonista femminile. In vetta alle classifiche la storia di una madre in lotta per recuperare suo figlio.»
Il Corriere della Sera



Sarah A. Denzil

Vive nello Yorkshire, dove si gode la campagna e il tempo imprevedibile. Sotto pseudonimo pubblica libri per ragazzi, ma ha una vera passione per i thriller e le storie di suspense. Il bambino silenzioso ha scalato le classifiche di vendita negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Australia e in Italia ed è stato l’ebook più scaricato dell’anno nel nostro Paese. La Newton Compton ha pubblicato anche April è scomparsa e La figlia silenziosa.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,5
di 5
Totale 2
5
1
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Ilenia

    22/12/2020 07:55:35

    Ci sono dei tratti a mio avviso un po' "tirati" (nel senso di quasi inverosimili), ma il romanzo gira bene anche se a tratti un po' ridondante la caratterizzazione della nostra protagonista. Letto in poco più di 24 ore, Io lo consiglio.

  • User Icon

    Viola76

    17/12/2020 23:06:57

    Caspita che bella sorpresa! Mi piace la Denzil e ho giá letto i due precedenti thriller pubblicati dalla N&C, ma non erano, oggettivamente, dei libri 5 stelle. La caratterizzazione dei personaggi risultava un po' superficiale e la trama, sebbene molto scorrevole ed intrigante, non lasciava proprio senza fiato. Qui mi sono veramente sorpresa: ho letto una storia veramente ben strutturata, non banale, costruita con attenzione di particolari, profondità psicologica e diverse sorprese in itinere. Un thriller psicologico nel vero senso della parola, una storia che avvince e, allo stesso tempo, risulta credibile (a parte alcuni tratti della madre, ma solo fino a che non si arriva alla spiegazione finale). Beh, sì anche la facilità con cui la protagonista indovina le password è un po' un classico di genere, ma si può perdonare di fronte ad una storia veramente appassionante fino all'ultima riga.

Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali