Il figlio della furia di John Cromwell - DVD

Il figlio della furia

Son of Fury

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Son of Fury
Regia: John Cromwell
Paese: Stati Uniti
Anno: 1942
Supporto: DVD
Salvato in 5 liste dei desideri

€ 6,75

Punti Premium: 7

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Sir Arthur Blake ha ereditato titolo e terre alla morte del fratello. Con lui vive anche Benjamin, suo nipote nonchè vero erede, che è costretto a lavorare al suo servizio come domestico. Sir Arthur teme infatti che il ragazzo, sebbene nato fuori dal matrimonio, possa un giorno accampare diritti sull'eredità. Costretto dallo zio a partire per l'India, Benjamin riuscirà ad accumulare una grande ricchezza in Polinesia e deciderà così di tornare in Inghilterra per vendicarsi dei soprusi subìti.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,5
di 5
Totale 2
5
1
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Giuseppe

    16/01/2009 16:35:21

    Grandiosissimo film interpretato dal bravissimo,bellissimo,carismatico Tyrone Power nel ruolo di Benjamin Blake,un figlio illegittimo di un ricco proprietario terriero cresciuto senza genitori e alle dipendenze del crudele e spietato zio che lo aveva messo alle sue dipendenze maltrattandolo continuamente,e dalla bellissima,sensualissima Gene Tierney,che in questo film nel ruolo di Eve,una ragazza indiana,mette ancora più in risalto la sua bellezza esotica! Un film morabile e uno fra i miei preferiti di quelli interpretati dal grandioso Tyrone Power insieme a "L'incendio di Chicago" e "Sangue e Arena",un film meraviglioso,emozionante,indimenticabile!IL CINEMA DI UNA VOLTA è TUTTA UN ALTRA STORIA!

  • User Icon

    Mauricio

    08/10/2008 14:07:06

    Splendide musiche di Alfred Newman che da sole varrebbero il film, se non fosse per i 20 minuti di abbagliante bellezza di Gene Tierney, che sovrastano l'ora e mezza in cui e' presente Tyrone Power.

  • Film in bianco e nero
  • Produzione: 20th Century Fox Home Entertainment, 2016
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 98 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono);Inglese (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Danese; Finlandese; Francese; Inglese; Italiano; Norvegese; Olandese; Svedese; Tedesco
  • Formato Schermo: Full screen
  • Area2
  • Contenuti: trailers
  • John Cromwell Cover

    Regista statunitense. Attore e regista teatrale, esordisce nella regia cinematografica nel 1929 con The Mighty e La diva del jazz. Versatile ma con una forte inclinazione per le storie sentimentali a sfondo avventuroso, dirige una quarantina di film, tra cui spiccano una lucida trascrizione da S. Maugham (Schiavo d'amore, 1934) e un poliziesco con H. Bogart (Solo chi cade può risorgere, 1947). Un posto a parte meritano Prima colpa (1950), amaro spaccato di vita carceraria, e La divina (1958), impietoso ritratto di una diva nevrotica. Approfondisci
  • Tyrone Power Cover

    Propr. T. Edmund P. jr., attore statunitense. Figlio d'arte, studia recitazione sin da giovanissimo. Alto, bruno, affascinante grazie anche a un'aria un po' spavalda che lo rende particolarmente simpatico, pur non avendo eccezionali doti interpretative entra con successo nel mondo dello spettacolo debuttando sul palcoscenico, carriera che non abbandonerà mai completamente. Il cinema si accorge ben presto di lui e in poco tempo diventa un divo tra i più amati dal pubblico, ottenendo una notevole pubblicità indiretta dalle sue storie sentimentali. In circa venticinque anni di carriera è il protagonista delle pellicole più varie e spazia tra quasi tutti i generi. Guidato da alcuni dei migliori registi dell'epoca, è un fuorilegge umano e generoso nel western Jess il bandito (1939) e il pirata... Approfondisci
  • Gene Tierney Cover

    "Attrice statunitense. Bellezza corvina, sensuale e misteriosa, esordisce in forma smagliante nell'atipico western di F. Lang Il vendicatore di Jess il bandito (1940). Già protagonista luminosa (Inferno nel deserto, 1941, di H. Hathaway) brilla di sinistra perversione sulle corde del kitsch (I misteri di Shanghai, 1941 di J. Von Sternberg), e si muove con leggerezza e fascino tra la commedia «faustiana» (Il cielo può attendere, 1943, di E. Lubitsch), e quella fantastica (Il fantasma e la signora Muir, 1947, di J.L. Mankiewicz). Intanto la consacrazione dell'Oscar nel noir più torbido (Vertigine, 1944, di O. Preminger) e l'interpretazione «patologica» di Femmina folle (1945) di J.M. Stahl, trovano un seguito per mano dello stesso Preminger (Il segreto di una donna, 1949; Sui marciapiedi, 1950)." Approfondisci
  • George Sanders Cover

    Attore russo di origine inglese. Nato in Russia da genitori inglesi, emigra in Inghilterra durante la Rivoluzione d'ottobre. Terminati gli studi commerciali, si avvicina al cinema agli inizi degli anni '30 per debuttare a Hollywood poco dopo, imponendosi in breve come valido caratterista grazie al suo aspetto imponente e al fascino vagamente aristocratico. È un nobile vizioso nel biografico I Lloyds di Londra (1936) di H. King, altero Jack Favell nel giallo Rebecca, la prima moglie (1940) di A. Hitchcock, lord libertino nel tragico e suggestivo Il ritratto di Dorian Gray (1945) di A. Lewin, disilluso e cinico critico teatrale nel drammatico Eva contro Eva (1950, ruolo con cui vince l'Oscar) di J.L. Mankiewicz, marito di I. Bergman in crisi sentimentale nell'intenso Viaggio in Italia (1954)... Approfondisci
Note legali