Traduttore: I. Calvino
Editore: Einaudi
Anno edizione: 1984
Pagine: 277 p.
  • EAN: 9788806569860
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 7,80

€ 7,80

€ 14,46

8 punti Premium

€ 12,29

€ 14,46

Risparmi € 2,17 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Vincent

    20/07/2005 09:55:05

    L’estro della scrittura, una fantasia scintillante e la capacità di tener sotto controllo il più piccolo degli elementi narrativi fanno di questo romanzo una sintesi perfetta dell’ideale letterario, di forma e sostanza. ‘Chi sogna chi’, l’eroe che risale il corso del tempo e l’antieroe immobile nello spazio che si danno appuntamento nel presente senza sogni, la fine della Storia, l’esaltazione dell’attività onirica e la necrosi del ‘cogito ergo sum’, non ultima (per noi italiani) la domanda più che lecita sul dove finisca Calvino e inizi Queneau: tutto va bene, il romanzo ha le spalle larghe. “I fiori blu”, di cui son state date interpretazioni molteplici (psicanalitiche, antropologiche, storiografiche), è forse soprattutto questo: una macchina scagliata a velocità impressionante lungo i sentieri della letteratura di fine novecento, capace di descrivere con apparente noncuranza parabole sorprendenti e curve impossibili.

Scrivi una recensione