Salvato in 11 liste dei desideri
scaricabile subito scaricabile subito
Info
Il fiume dell'oppio
6,99 €
EBOOK
Dettagli Mostra info
Il fiume dell'oppio 70 punti Effe Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
6,99 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
6,99 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Il fiume dell'oppio - Amitav Ghosh,Norman Gobetti,Anna Nadotti - ebook
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Chiudi

Informazioni del regalo

Descrizione

È il settembre del 1838 quando una terribile burrasca si abbatte sulla Ibis, la goletta a due alberi della «Benjamin Brightwell Burnham» in viaggio verso Mauritius con il suo carico di «coolie», di «delinquenti». Come un uccello mitologico in balia del vento, con il bompresso come un grande becco e le vele come due enormi ali spiegate, la Ibis resiste miracolosamente alla furia dell'uragano. Nel fracasso della tempesta, tuttavia, tra lampi, tuoni e marosi, una scialuppa si allontana lestamente dalla goletta. È una barca di fuggitivi e a bordo reca due lascari, i leggendari marinai che parlano una lingua tutta loro, e tre coolie che dovrebbero scontare la loro pena a Mauritius: Kalua l'ex lottatore strappato ai campi di papaveri indiani, Ah Fatt, il figlio di un ricco mercante di Bombay e di una donna cinese, Neel, il raja di Raskhali che ha sperperato la sua ricchezza, indebitandosi con i mercanti inglesi e finendo galeotto tra le stive della nave inglese. Qualche giorno dopo attracca a Mauritius un brigantino ridotto anch'esso male in arnese dopo una traversata segnata da disgrazie e trage­dia: il Redruth di Fitcher Penrose, il cacciatore di piante. A Port Louis, però, Fitcher ha di che rallegrarsi. Nel porto di Mauritius fa, infatti, bella mostra di sé uno dei più venerati orti botanici del mondo in cui hanno prestato la loro opera lo scopritore della buganvillea e quello del pepe nero. Chi, invece, non ha da essere lieto per nulla è Bahram Modi, il mercante Parsi partito da Bombay alla volta di Canton con la sua Anahita, un agile ed elegante vascello a tre alberi con la stiva di prua completamente piena di oppio. A meno di cento miglia a ovest della Grande Nicobar, il fortunale ha sorpreso la nave e l'intero carico di oppio si è sganciato. Bahram contava di arrivare presto a Fanqui-town, come veniva chiamata un tempo Canton, dove tutti lo conoscono come Barry Moddie , un uomo sicuro di sé e di enor­me successo appartenente alla ristretta schiera dei daaih-baan, i mercanti stranieri in buoni rapporti coi mandarini. Ora buona parte del prezioso carico è andata perduta e i venti di guerra già soffiano alla bocca del Fiume delle Perle, dove i vascelli inglesi attraccano sulle isole sparse nell'acqua che, come denti che sorgono dal mare, accolgono gigantesche navi e barche-granchio le quali, spinte da trenta remi, trasportano di soppiatto l'oppio nel cuore della Cina... Secondo romanzo della «trilogia della Ibis» dopo Mare di papaveri, Il fiume dell'oppio conduce il lettore nelle acque agitate dell'Oceano indiano allo scoppio del primo conflitto dell'oppio. Tra mercanti, soldati della Compagnia delle Indie orientali, coolie, marinai di tutte le razze e lingue e raja in rovina, Amitav Ghosh ricostruisce mirabilmente il mirabile incrocio di culture, guerre e naufragi da cui è sorta l'India moderna.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

Testo in italiano
Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
1,65 MB
586 p.
9788854506398

Valutazioni e recensioni

3,37/5
Recensioni: 3/5
(11)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(5)
3
(3)
2
(1)
1
(1)
manfredo
Recensioni: 3/5

Secondo libro della trilogia dell'Ibis, trilogia che prende il nome della nave che é il punto di riferimento di tutte le vicende dei personaggi della trilogia. Ambientato per lo più a Canton e caratterizzano dalla visuale politicamente corretta degli Inglesi visti come avidi corruttori e colonialisti e i cinesi intrallazzatori e sudditi di un imperatore dispotico. Continua la vicenda dei personaggi del primo libro in maniera sufficientemente scontata.

Leggi di più Leggi di meno
leonardo de chanaz
Recensioni: 4/5

Stupenda epopea! vale come Il mare di Papaveri! Aspetto il terzo. Ogni personaggio è descritto e sentito con cura, tutti protagonisti, contorni nitidi. Bravissimo, da anni non ero stato tanto magnetizzato. Anche i miei amici lo hanno amato moltissimo. Da consigliare.

Leggi di più Leggi di meno
Giovanni
Recensioni: 4/5

Mi mancano circa 200 pagine per finirlo e devo dire che mi piace quasi come"mare di papaveri"mi riservo di scriverne di più fino a quando non l'ho finito.Scusate il terzo libro della trilogia deve ancora uscire?

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,37/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(5)
3
(3)
2
(1)
1
(1)

La recensione di IBS

Tra il porto cosmopolita di Canton e le acque agitate dell’Oceano indiano, il nuovo romanzo di Amitav Ghosh è ambientato nell’Oriente del XIX secolo alla vigilia della Prima guerra dell’oppio: un mondo affascinante, misterioso e proibito, teatro delle imprese di spregiudicati mercanti e temerari pionieri.
Dopo Mare di papaveri, il primo romanzo della cosiddetta “Trilogia della Ibis”, l’avventura riprende a scorrere impetuosa nel Fiume dell’oppio. L’azione ricomincia laddove si era interrotta nel volume precedente, ma questo nuovo libro si può leggere anche come un romanzo a sé stante che ci regala una storia di ampio respiro degna dei grandi romanzi d’avventura ottocenteschi. Una storia con cui Amitav Ghosh ricostruisce e documenta sapientemente l’incrocio di culture diverse, cinese, indiana e europea, e ci racconta le guerre, i naufragi, i traffici leciti e illeciti, i conflitti d’interessi e le ipocrisie che hanno gettato le basi del mondo odierno e globalizzato. In primo luogo le Guerre dell’oppio che sancirono la definitiva espansione dell’Impero britannico in Cina e nei mercati orientali: avvenimenti in cui Ghosh individua uno spartiacque epocale e l’origine misconosciuta dei fermenti che hanno creato il XXI secolo.
Sullo sfondo della Storia reale, ricostruita con attenzione e dovizia di particolari, si snodano le vite romanzate di mercanti, soldati della Compagnia delle Indie orientali, marinai di etnie e lingue diverse, artisti e nobiluomini decaduti. Tra questi Bahram Modi, il mercante parsi partito da Bombay alla volta di Canton con il suo vascello Anahita, completamente pieno di oppio. A meno di cento miglia dalla meta, un fortunale ha sorpreso la nave e l'intero carico di oppio si è sganciato. Buona parte del prezioso carico è andata perduta proprio quando Bahram contava di arrivare presto a Fanqui-town per poterlo vendere e ripagare i debiti che lo assillano. Qui il destino di Bahram si incrocia con quello di Neel, il raja in rovina fuggito al naufragio della Ibis, che diventa spettatore privilegiato degli avvenimenti che sconvolgeranno la comunità dei mercanti stranieri di stanza a Canton. I venti di guerra già soffiano alla bocca del Fiume delle Perle dove stanno per finire i tempi in cui gli uomini della Compagnia delle Indie facevano affari d’oro smerciando l’oppio con la connivenza di mandarini corrotti e compiacenti. Un nuovo commissario è stato inviato dall’imperatore cinese: è determinato, astuto e incorruttibile ed è fermamente deciso a stroncare il mercato illegale di droga che sta corrodendo l’anima e il corpo dell’impero celeste.
Romanzo dei destini incrociati, epopea di popoli, lotte e riscatti, Il fiume d’oppio è una storia corale, ricca di personaggi affascinanti e avvenimenti sorprendenti, un libro definito dal Daily Mail “ipnotico come un sogno indotto dall’oppio”, capace di restituire il piacere della lettura anche i lettori più consumati.

Leggi di più Leggi di meno

Conosci l'autore

Amitav Ghosh

1956, Calcutta

Scrittore, giornalista e antropologo indiano. Ha studiato a Oxford e vive tra la sua città natale e New York. Considerato «uno dei più grandi scrittori indiani» (la Repubblica), è autore di numerosi libri di cui si citano: Il cerchio della ragione (Garzanti, 1986), Le linee d’ombra (Einaudi, 1990), I fantasmi della signora Gandhi (Einaudi, 1996). Per Neri Pozza ha pubblicato: Il paese delle maree (2005, 2015), Circostanze incendiarie (2006), Il palazzo degli specchi (2007), Il cromosoma Calcutta (2008), Mare di papaveri (2008, 2015), Il cromosoma Calcutta (2008), Lo schiavo del manoscritto (2009), Il fiume dell'oppio (2011), Diluvio di fuoco (2015), La grande cecità (2017), L'isola dei fucili (2019).

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Compatibilità

Formato:

Gli eBook venduti da la Feltrinelli.it possono avere due diversi formati, ePub o PDF, e possono essere protetti da Adobe DRM. In caso di download di un file protetto da DRM si otterrà un file in formato .acs, (Adobe Content Server Message), che dovrà essere aperto tramite Adobe Digital Editions e autorizzato tramite un account Adobe, prima di poter essere letto su pc o trasferito su dispositivi compatibili.

Compatibilità:

Gli eBook venduti da la Feltrinelli.it possono avere due diversi formati, ePub o PDF, e possono essere protetti da Adobe DRM. In caso di download di un file protetto da DRM si otterrà un file in formato .acs, (Adobe Content Server Message), che dovrà essere aperto tramite Adobe Digital Editions e autorizzato tramite un account Adobe, prima di poter essere letto su pc o trasferito su dispositivi compatibili.

Cloud:

Gli eBook venduti da la Feltrinelli.it possono avere due diversi formati, ePub o PDF, e possono essere protetti da Adobe DRM. In caso di download di un file protetto da DRM si otterrà un file in formato .acs, (Adobe Content Server Message), che dovrà essere aperto tramite Adobe Digital Editions e autorizzato tramite un account Adobe, prima di poter essere letto su pc o trasferito su dispositivi compatibili.

Clicca qui per sapere come scaricare gli ebook utilizzando un pc con sistema operativo Windows

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore