Le folli notti del dottor Jerryll

The Nutty Professor

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: The Nutty Professor
Regia: Jerry Lewis
Paese: Stati Uniti
Anno: 1963
Supporto: DVD
Salvato in 13 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 9,99 €)

Julius Kelp è un timido professore e scienziato, poco attraente e oggetto di continue derisioni da parte dei suoi studenti. Con un preparato di sua invenzione si trasforma in Buddy Love, play boy appariscente che attira le attenzioni di Stella, la più carina delle universitarie, che peraltro simpatizza anche con il professore...
  • Produzione: A & R Productions, 2017
  • Distribuzione: A & R Productions
  • Durata: 107 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital Professional 2.0);Inglese (Dolby Digital Professional 2.0);Francese (Dolby Digital Professional 2.0);Spagnolo (Dolby Digital Professional 2.0);Tedesco (Dolby Digital Professional 2.0)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,77:1 16:9
  • Jerry Lewis Cover

    "Nome d'arte di Joseph Levitch, attore e regista statunitense. L'inizio della sua lunga e fortunata carriera è legato a D. Martin, con il quale lavora per un decennio a partire dal 1946. Insieme debuttano nella commedia La mia amica Irma (1949) di G. Marshall, e poi nel suo sequel, raggiungendo presto il successo grazie alla capacità di ipnotizzare il pubblico con il loro stile pazzo e personalissimo. In un crescendo di continui successi, tra cui sono da ricordare almeno Occhio alla palla (1953) e Il nipote picchiatello (1955) di N. Taurog, e Artisti e modelle (1955) di F. Tashlin, i due finiscono per rimanere intrappolati in storie troppo convenzionali e ripetitive e nel 1956 decidono di sciogliersi, ma L. dimostra a sé stesso e agli altri di essere in grado di proseguire da solo con Il delinquente... Approfondisci
  • Jerry Lewis Cover

    "Nome d'arte di Joseph Levitch, attore e regista statunitense. L'inizio della sua lunga e fortunata carriera è legato a D. Martin, con il quale lavora per un decennio a partire dal 1946. Insieme debuttano nella commedia La mia amica Irma (1949) di G. Marshall, e poi nel suo sequel, raggiungendo presto il successo grazie alla capacità di ipnotizzare il pubblico con il loro stile pazzo e personalissimo. In un crescendo di continui successi, tra cui sono da ricordare almeno Occhio alla palla (1953) e Il nipote picchiatello (1955) di N. Taurog, e Artisti e modelle (1955) di F. Tashlin, i due finiscono per rimanere intrappolati in storie troppo convenzionali e ripetitive e nel 1956 decidono di sciogliersi, ma L. dimostra a sé stesso e agli altri di essere in grado di proseguire da solo con Il delinquente... Approfondisci
  • Stella Stevens Cover

    Nome d'arte di Estelle Eggleston, attrice statunitense. Bionda, prosperosa, occhi azzurri, un passato di modella alle spalle, esordisce sul grande schermo alla fine degli anni '50. I ruoli che interpreta sono quasi sempre incentrati sulla sua bellezza. È l'avvenente vicina di casa nel piacevole Una fidanzata per papà (1963) di V. Minnelli, studentessa innamorata del suo professore nell'esilarante Le folli notti del dottor Jerryll (1963) di J. Lewis, imprigionata in un transatlantico nel catastrofico L'avventura del Poseidon (1972) di R. Neame, affascinante Margo nel mediocre giallo Non aprite quell'armadio (1986) di B. Dahlin, vendicativa matriarca nel surreale The Granny (1995) di L. Bercovici. In due occasioni tenta anche la strada della regia senza grande successo con il documentario biografico... Approfondisci
Note legali