Follia

Rage in Heaven

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Rage in Heaven
Paese: Stati Uniti
Anno: 1941
Supporto: DVD
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 8,90 €)

Un milionario schizofrenico fugge dalla clinica dove è ricoverato, si innamora e si sposa con un'incantevole fanciulla. Ma il suo male si manifesta in una gelosia morbosa, fa di tutto per distruggere la propria felicità. Convinto che la moglie lo tradisca cerca di uccidere l'amico, poi la moglie e infine...
  • Film in bianco e nero
  • Produzione: A & R Productions, 2014
  • Distribuzione: A & R Productions
  • Durata: 83 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo);Inglese (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Formato Schermo: 1,33:1
  • Area2
  • Contenuti: trailers; foto; manifesto originale
  • Ingrid Bergman Cover

    "Attrice svedese. Volto di una intensa e pacata bellezza, occhi che sanno esprimere amore in ogni fotogramma, grande interprete sia di ruoli leggeri da commedia sia di densi personaggi drammatici, subito nota come «il più illustre regalo della Svezia a Hollywood», rimane orfana da bambina, ma grazie a uno zio può frequentare la scuola d'arte drammatica del Teatro reale di Stoccolma e debutta nel cinema nel 1935 interpretando ben cinque film in un solo anno. Notata nel ruolo della violinista in Intermezzo (1936) di G. Molander dal tycoon D.O. Selznick, che vede in lei «una straordinaria qualità di purezza e nobiltà e una personalità di star molto rara», è invitata a Hollywood, dove nel 1939 debutta nello stesso ruolo nel remake del film a opera di G. Ratoff. Il film non è un grande successo,... Approfondisci
  • Robert Montgomery Cover

    "Attore e regista statunitense. Da Broadway a Hollywood con l'avvento del sonoro, sotto contratto alla mgm, presta per un decennio la sua eleganza wasp al film sentimentale (La modella, 1930, di C. Brown) e alla commedia (La donna è mobile, 1934, di W.S. Van Dyke ii), esibendo tuttavia un registro variegato: dal dramma carcerario (Carcere, 1930, di G.W. Hill) al thriller (Notturno tragico, 1937, di R. Thorpe). Messe a segno le migliori prove brillanti (L'inafferrabile signor Jordan, 1941, di A. Hall; Il signore e la signora Smith, 1941, di A. Hitchcock), dopo la parentesi bellica è protagonista di I sacrificati di Bataan (1945), asciutta cronaca di guerra per la regia di J. Ford, di cui dirige alcune scene. Esordisce dietro la mdp con il giallo chandleriano Una donna nel lago (1947), per decenni... Approfondisci
  • George Sanders Cover

    Attore russo di origine inglese. Nato in Russia da genitori inglesi, emigra in Inghilterra durante la Rivoluzione d'ottobre. Terminati gli studi commerciali, si avvicina al cinema agli inizi degli anni '30 per debuttare a Hollywood poco dopo, imponendosi in breve come valido caratterista grazie al suo aspetto imponente e al fascino vagamente aristocratico. È un nobile vizioso nel biografico I Lloyds di Londra (1936) di H. King, altero Jack Favell nel giallo Rebecca, la prima moglie (1940) di A. Hitchcock, lord libertino nel tragico e suggestivo Il ritratto di Dorian Gray (1945) di A. Lewin, disilluso e cinico critico teatrale nel drammatico Eva contro Eva (1950, ruolo con cui vince l'Oscar) di J.L. Mankiewicz, marito di I. Bergman in crisi sentimentale nell'intenso Viaggio in Italia (1954)... Approfondisci
Note legali