La forza dell'amore

The Bride Walks Out

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: The Bride Walks Out
Regia: Leigh Jason
Paese: Stati Uniti
Anno: 1936
Supporto: DVD
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 7,99

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 7,84 €)

Carolyn Martin fa la modella ma suo marito Michael le ha chiesto di abbandonare le passerelle subito dopo il matrimonio. Ma un solo stipendio in casa è davvero poco e Carolyn è costretta a tornare a sfilare di nascosto per non ferire l'orgoglio del marito. Ma il segreto verrà presto a galla.
4
di 5
Totale 1
5
0
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Mikro

    21/01/2020 14:16:25

    Una delle commedie sentimentali classiche del cinema americano anni '30 (da riscoprire) con un ancora non Dark Lady Barbara Stanwyck, alle prese con le sue pene d'amore coniugali. In questo film già sono chiari gli elementi che contraddistinguono l'emancipazione femminile e le sue difficoltà, in un ambiente ancora troppo caratterizzato dalla presenza maschile.

  • Film in bianco e nero
  • Produzione: Dynit RKO, 2015
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 81 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono);Inglese (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,33:1
  • Area2
  • Barbara Stanwyck Cover

    "Nome d'arte di Ruby Stevens, attrice statunitense. Interprete fra le più note del cinema hollywoodiano degli anni '30 e '40, dotata di non eccelso talento ma di solido professionismo, ottiene i primi successi diretta da F. Capra (Femmine di lusso, 1930; La donna del miracolo, 1931; Proibito, 1932), per poi brillare in L'amaro tè del generale Yen (1933) e Arriva John Doe (1941). Recita con tutti i più grandi registi hollywoodiani, mostrandosi a proprio agio nei melodrammi, nelle commedie e nei noir, sempre imponendo il suo notevole carattere interpretativo che tratteggia un energico e dirompente modello femminile. Nella sua sterminata e fortunata filmografia spiccano Amore sublime (1937) di K. Vidor, La via dei giganti (1939) di C.B. DeMille, Colpo di fulmine (1941) di H. Hawks, Lady Eva (1941)... Approfondisci
  • Robert Young Cover

    "Attore statunitense. Dall'aspetto tranquillo e rassicurante, debutta agli inizi degli anni '30 per apparire in oltre cento produzioni. La sua affabilità e i modi gentili ne fanno l'interprete d'elezione di personaggi dalla forte integrità morale o amorevolmente paterni; più raramente incarna figure sgradevoli, come in Nessuno mi crederà (1947) di I. Pichel, rivelandosi inaspettatamente convincente. Registi quali A. Hitchcock (Amore e mistero, 1936) F. Lang (Fred il ribelle, 1941) e E. Dmytryk (Odio implacabile, 1947) gli offrono le parti migliori, più sfumate e meno prevedibili. Presso il pubblico americano, viene identificato in particolare come protagonista delle serie televisive Papà ha ragione (1954-60) e Marcus Welby (1969-76). " Approfondisci
Note legali