Categorie
Editore: Mondadori
Collana: Oscar classici
Edizione: 2
Anno edizione: 2002
Formato: Tascabile
Pagine: 192 p.
  • EAN: 9788804506577

12° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa italiana - Classica (prima del 1945)

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 6,75

€ 9,00

Risparmi € 2,25 (25%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    stefano

    13/05/2010 13.57.07

    romanzo potente per intensità ed emozioni, questo di Tarchetti è una sorta di vicenda di stalking ante-litteram. Le deviazioni del concetto di amore, di una mente malata che, allo stesso tempo, diventano anche una lucida re-interpretazione della definizione normalmente condivisa di tale sentimento. Giorgio, succube delle ossessioni di Fosca, e con lui il lettore, fa sue quelle che sono delle deliranti esternazioni, concedendone una logica e cadendone preda. In un certo senso, convincendosi della loro legittimità. La capacità di Fosca di raggirare le persone, accompagnata alla sua insistenza sono descritte in modo così efficace da sentirsi soffocare. Consapevoli prede dell'inganno, incapaci di liberarsene, perchè di forza soverchiante. Figurativamente Fosca suicida Giorgio.

  • User Icon

    danypicci87

    18/04/2010 15.41.27

    Non mi + proprio piaciuto... ho fatto fatica ad arrivare alla fine, e non mi capita spesso. Orrido... ma non nel senso "scapigliato" del termine! Va letto perché rende bene l'idea della scapigliatura milanese e poi perché anticipa di una ventina d'anni tematiche che saranno proprie della letteratura decadente.

  • User Icon

    Silvia

    28/03/2008 13.27.45

    Mi dispiace abbassare la media ma devo ammettere di aver avuto difficoltà ad arrivare alla fine. Peccato perché avevo letto anni fa un'antologia di racconti "scapigliati" e mi era piaciuta parecchio. Rendo comunque onore alla capacità di Tarchetti di saper creare benissimo quelle atmosfere cupe ed allucinanti che caratterizzano il romanzo.

  • User Icon

    melissa

    08/10/2007 20.02.35

    Senza ombra di dubbio, il libro più bello che abbia mai letto.

  • User Icon

    enrico68

    13/11/2006 16.58.03

    cupo, surreale, deliziosamente nero, potresti leggerlo decine di volte e continuare ad esserne ogni volta sorpreso...un'esempio di psichedelia ante-litteram...il dark-rock forse è iniziato un secolo e mezzo fa con Tarchetti...

  • User Icon

    Giuliopez

    28/06/2005 12.43.39

    Le classiche remiscenze liceali mi hanno spinto qualche tempo fa all'acquisto del romanzo di Tarchetti. L'ho trovato bello, drammatico, avvincente... da leggere!

  • User Icon

    Isabelle

    10/06/2005 22.45.56

    Poesia scritta in prosa... Bellissimo!

  • User Icon

    Fabrizio

    18/02/2005 11.32.56

    E' cupo e bellissimo, orrido e meraviglioso, Tarchetti è poetico anche nello scrivere romanzi. Durante la lettura ho avuto l'impressione che il protagonista mentisse continuamente a sé stesso, che toccasse poi a me decidere quale fosse la sua vera natura, se le decisioni da lui prese fossero solo impulsive oppure davvero sentite.

  • User Icon

    Francesca

    12/02/2003 16.29.33

    Questo libro è la trasposizione letteraria della storia d'amore realmente vissuta dallo scrittore con una donna epilettica. Non si può non leggere, oltre che per la sua intrinseca validità, anche perché è l'ultimo scritto dall'autore prima della morte precoce, a soli 28 anni. Informazioni su Tarchetti sono reperibili qui: http://www.letteraturaalfemminile.it/iginiougotarchetti.htm

  • User Icon

    Valentina

    11/08/2002 10.39.05

    Un libro meraviglioso, lo consiglio vivamente a tutti.

  • User Icon

    Amelia

    09/06/2002 17.35.59

    E'una storia a dir poco allucinante per la lucidità con cui Tarchetti esmina una situazione quasi paradossale di Giorgio, diviso fra la salute (Chiara) e la malattia (Fosca); fra le tenebre e la luce; fra amore e morte.

Vedi tutte le 11 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione