Fotografare strumenti musicali. Rilevamento, documentazione, diagnostica per immagini come pratica di conservazione

Claudio Canevari,Emanuele Marconi

Editore: Il Prato
Collana: I talenti
Anno edizione: 2010
Tipo: Libro universitario
Pagine: 160 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788863360912
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 13,50

€ 18,00

Risparmi € 4,50 (25%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Fotografare uno strumento musicale durante un intervento di restauro o di studio è una pratica ormai ovvia e indispensabile che trova applicazione in varie fasi dell' intervento: ad esempio, il rilievo delle caratteristiche dello strumento e dello stato di conservazione, la documentazione delle fasi dellʼintervento ma anche la messa in atto di semplici tecniche di imaging diagnostico. Con l’avvento della fotografia digitale molte difficoltà tecniche sono state aggirate o superate dalla relativa semplicità d’uso delle nuove fotocamere, arrivate ormai a prestazioni per molti versi paragonabili o superiori a quelle delle apparecchiature a pellicola; la macchina fotografica digitale diventa quindi a tutti gli effetti uno strumento fondamentale di lavoro, di documentazione e di indagine per un restauratore di strumenti musicali.
Il testo di Claudio Canevari ed Emanuele Marconi affronta direttamente, con semplicità e immediatezza, le tematiche specifiche della fotografia digitale applicata al restauro ed alla conservazione di strumenti musicali storici, con un occhio di riguardo alle attività da svolgere “sul campo”: in un museo, presso una collezione privata, in laboratorio; vengono inoltre descritte alcune delle principali tecniche di indagine diagnostica per immagini, alle quali il restauratore può accedere, se necessario, rivolgendosi a strutture specializzate.