DISPONIBILITA' IMMEDIATA

Francescheide

Lorenzo Stecchetti

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: youcanprint
Formato: PDF
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 8,48 MB
Pagine della versione a stampa: 260 p.
  • EAN: 9788892629264
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 4,49

Punti Premium: 4

Venduto e spedito da IBS

EBOOK
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

L'autore ha sempre provato un'invincibile avversione per tutti coloro che sono amati e idolatrati dalle folle; avversione che suole tradurre nello sberleffo. Chi oggi più amato e idolatrato di papa Francesco? Ecco la molla che ha portato a questa raccolta di oltre 200 epigrammi, giustamente irriverenti, composti per ravvivare la tradizione di Pasquino. Un trattatello teologico in miniatura, politicamente ma non dottrinalmente scorretto, con un registro che passa dall'ironia al sarcasmo e in versi che spaziano dal bisillabo al dodecasillabo.
4,42
di 5
Totale 5
5
4
4
0
3
0
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Lorenzo

    29/12/2018 13:20:10

    Un pasquino del 2000 che, come da tradizione, mette alla berlina il Papa. Vizi (tanti) e virtù (poche) di Bergoglio poste sotto la lente di ingrandimento della satira. Divertente e consigliato per frasi qualche risata. I commenti un po' acidi dei patiti di Bergoglio sono garanzia che l'autore ha colpito nel segno.

  • User Icon

    Lorenzo

    29/12/2018 13:19:10

    Un pasquino del 2000 che, come da tradizione, mette alla berlina il Papa. Vizi (tanti) e virtù (poche) di Bergoglio poste sotto la lente di ingrandimento della satira. Divertente e consigliato per frasi qualche risata. I commenti un po' acidi dei patiti di Bergoglio sono garanzia che l'autore ha colpito nel segno.

  • User Icon

    Alberto

    28/12/2018 13:34:15

    Raccolta molto divertente di dissacranti (ma non volgari) epigrammi su Papa Francesco. Non consigliato agli adoratori di Bergoglio, a meno che non intendano rinsavire.

  • User Icon

    Alberto

    24/12/2018 12:53:42

    Divertente raccolta di pasquinate su Bergoglio. Brevi epigrammi, in una perfetta metrica che spazia dal bisillabo al dodecasillabo, che mettono a nudo i difetti di Francesco. Le reazioni astiose degli adoratori di Bergoglio e dei cattocomunisti (come quella di questo Sergio) dimostrano che l'autore ha colto nel segno.

  • User Icon

    Sergio

    09/09/2018 09:45:39

    Pessima raccolta di banali brevi composizioni (versetti pieni fra l'altro di ripetizioni per ricicciare qualche pagina in più) scritti da qualche arteriocattolico che ritiene Bergoglio un papa comunista, figurati tu. Speravo in una satira vera, che toccasse le parti avvero grigie di Bergoglio, come il suo comportamento in Argentina o coi preti pedofili. Invece solo slogan di un ottuso preconciliare messi in rima (a volte pure male). Più che trascurabile, anzi da dimenticare al più presto

Vedi tutte le 5 recensioni cliente
  • Lorenzo Stecchetti Cover

    ? Guerrini, Olindo. Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali