DISPONIBILITA' IMMEDIATA

Frankenstein. Ediz. integrale

Mary Shelley

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Formato: EPUB
Testo in en
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
  • EAN: 9781387289103
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 0,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

In the summer of 1816, a young, well-educated woman from England traveled with her lover to the Swiss Alps. Unseasonable rain kept them trapped inside their lodgings, where they entertained themselves by reading ghost stories. At the urging of renowned poet Lord Byron, a friend and neighbor, they set their own pens to paper, competing to see who could write the best ghost story. The young woman, Mary Wollstonecraft Godwin, took the prize, with her tale of eccentric scientist Victor Frankenstein, who creates a grotesque creature in an unorthodox scientific experiment. Frankenstein became a bestseller and a Gothic classic that still resonates with readers two centuries later.

This is the original, 1818 text. In 1831, the more traditionally first 'popular' edition in one volume appeared. This version of the story was heavily revised by Mary Shelley who was under pressure to make the story more conservative, and included a new, longer preface by her, presenting a somewhat embellished version of the genesis of the story. This edition tends to be the one most widely read now but many scholars prefer the 1818 text, arguing that it preserves the spirit of Shelley's original publication.
  • Mary Shelley Cover

    Figlia del filosofo William Godwin e di Mary Wollstonecraft, autrice della prima dichiarazione dei diritti delle donne e che muore poco dopo aver dato alla luce la figlia. Mary viene perciò cresciuta dal padre.A 16 anni conosce Percy B. Shelley, già sposato, e a 17 anni fugge con lui in Svizzera. Si sposano e hanno tre figli di cui solo uno sopravvie. Il romanzo più famoso di Mary Shelley è Frankenstein, scritto tra il 1816 e il 1817 in Svizzera e deriva dalla proposta di Byron di scrivere ognuno (insieme a Percy e il medico di Byron) un racconto dell'orrore.Nel 1818 i coniugi Shelley si trasferiscono in Italia. Qui Mary scrive Mathilda (1819-1820).Nel 1822 il marito muore e lei ritorna in Inghilterra con il loro unico figlio. Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali