I fratelli Kristmas. Un racconto di Natale

Giacomo Papi

Editore: Einaudi
Collana: Super ET
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
In commercio dal: 15 novembre 2016
Pagine: 227 p., Brossura
  • EAN: 9788806231965
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 6,48
Descrizione

È la notte del 24 dicembre, ma il vecchio Niklas Kristmas, alias Babbo Natale, non può consegnare i regali. Ha una febbre da cavallo e una tosse spaventosa. Se uscisse al gelo - sentenzia l'elfo dottore - ci lascerebbe le penne. Così, a malincuore, l'incarico viene affidato a Luciano, il fratello minore di Niklas. I due hanno litigato anni prima, perché Luciano è un uguagliatore: per lui tutti i bambini sono uguali, e vuole portare a ciascuno lo stesso numero di doni. Mentre lo gnomo orologiaio rallenta il tempo, Luciano ed Efisio, il nano picchiatore, partono a bordo della slitta volante. Ma l'avido industriale dei giocattoli Panicus Flynch, che trama per impadronirsi del Natale, ha sguinzagliato sulle loro tracce le feroci valchirie. Ad aiutare Luciano ed Efisio saranno Maddalena e suo fratello Pietro, due bambini di nove e dodici anni. Per portare a termine la missione c'è bisogno del loro coraggio.

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Silvia

    03/02/2018 08:06:51

    Mi associo alle precedenti recensioni positive, per l'originalità e la "contemporaneità" di questo bel romanzo! Non c'è alcun finto buonismo, sentimenti un tanto al kg e buoni propositi per l'anno nuovo... ci sono invece battute geniali sparse qua e là, una trama davvero originale e non scontata, una critica intelligente, mai pesante o retorica, del consumismo, del Natale commerciale e della ricchezza che si replica solo in seno a sè stessa. Talvolta dissacrante, originale, a suo modo addirittura estremamente realistico (!) e aderente (nel bene e nel male) alla società dei nostri giorni. Bravo Giacomo Papi!

  • User Icon

    And the Oscar goes to ….

    15/12/2017 20:37:33

    Mi duole rovinare la media, ma non mi è proprio piaciuto. Auguri di buone feste a tutti!

  • User Icon

    Valeria

    04/01/2017 08:31:58

    Libro divertente, leggero, e, perché no, da un senso logico al Natale. Letto in 3 giorni proprio sotto le feste. All'inizio pensavo fosse rivolto ai bambini e invece no, lo consiglio a chi vuole un libro leggero e divertente

  • User Icon

    gianni

    29/12/2015 00:03:54

    un libro divertente, leggero che si legge con piacere, a tratti avvicente e mai banale. Insomma una piacevole lettura in questo periodo natalizio per passare qualche ora spensierata. Consigliato!!

  • User Icon

    Francesco

    28/12/2015 14:13:20

    Un libro delizioso.

  • User Icon

    Lollilot

    25/12/2015 00:46:59

    E' vero, è un racconto di Natale molto originale. Moderno. Ricco della nostra quotidianità. Il villaggio al nord di Babbo Natale è abitato da gnomi, elfi, giganti e da tanti altri personaggi fiabeschi ricchi, quasi come noi umani, di pregi e difetti, di fedeltà e tradimenti, di bontà e perfidia, scaltrezza e purezza. E' un Babbo Natale attuale e così sono lo sono le problematiche che si sciolgono tra le molteplici avventure del libro. L'autore scrive bene, con leggerezza e scioltezza simpaticissima e le note argute e sagge passano con acqua fresca, senza appesantire il testo con ridondanze rumorose, ma sono eleganti, briose, adatte ad ognuno. E' un racconto che tutti possono leggere ed anche i più piccoli possono ascoltare, se un adulto si presta a spiegare quelle parole un poco più complesse. E' una bella favola, fresca, pura e pulita. Un nutrimento natalizio per il cuore di tutti. E si legge con una scorrevolezza veloce e curiosa.

  • User Icon

    alberta

    10/12/2015 11:52:23

    Divertente, curioso, nuovo: un libro che non mi ha delusa. Finalmente una storia di Natale un po' diversa dal solito Scrooge. Per carità, niente da dire sulla storia di Dickens, ma l'abbiamo letta e vista in tutte le salse. Papi racconta invece un Natale fuori dagli schemi, anche della retorica. E lo fa con una scrittura leggera e divertente. Se proprio dobbiamo leggere una storia di Natale, almeno facciamolo in modo originale!

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione