Freud, Heidegger. Lo spaesamento

Graziella Berto

Editore: Bompiani
Collana: Studi Bompiani
Edizione: 2
Anno edizione: 2002
In commercio dal: 4 settembre 2002
Pagine: XIII-247 p.
  • EAN: 9788845251948
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Il libro si muove tra i nodi del vedere, della temporalità, della ripetizione, del desiderio, della morte. Partendo dai lavori specificamente dedicati allo 'spaesamento', esso attraversa l'opera dei due autori per far emergere un'esperienza comune di pensiero: quella dell'esposizione a un'alterità irriducibile che erode l'identità mentre la costituisce. Il confine tra il medesimo e l'altro si sfalda, lasciando così intravedere una dimensione di 'indecibilità' con cui dobbiamo fare i conti. Attraverso la mediazione di altre importanti figure del nostro scenario di pensiero, quali Lacan e Derrida, si profila così una prossimità tra Freud e Heidegger ricca di implicazioni e di sviluppi per la riflessione sulla contemporaneità.

€ 15,30

€ 18,00

Risparmi € 2,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile