From Gagarin's Point of View

Supporto: Vinile LP
Numero dischi: 2
Etichetta: ACT
Data di pubblicazione: 7 aprile 2014
  • EAN: 0614427900517
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 25,50

Venduto e spedito da IBS

26 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
Descrizione

Gli Esbjorn Svensson Trio hanno dato vita ad una delle più popolari, durature, lungimiranti e sorprendenti esperienze musicali che il jazz abbia visto negli ultimi decenni. Con una dozzina di album pubblicati con l’etichetta tedesca ACT, sia in studio che dal vivo, Esbjorn Svensson, Dan Berglund e Magnus Öström hanno catturato i cuori e le menti degli appassionati di jazz con il loro approccio innovativo e creativo. Sono stati la prima band europeo a comparire sulla copertina di Downbeat, la bibbia del jazz statunitense, ma sono stati senza dubbio uno gruppo che ha saputo superare i tradizionali confini del jazz. La loro musica ha infatti rivoluzionato le aspettative del pubblico, ha spazzato via i preconcetti sui confini tra i generi e ha trasmesso a innumerevoli ascoltatori “non jazz” in tutto il mondo l'idea che la musica strumentale improvvisata può essere coinvolgente, interessante e accessibile come gli stili più tradizionali e popolari. Ecco perché la tragica morte del pianista Esbjorn Svensson nel giugno 2008, all'età di soli 44, ha scioccato il mondo della musica nel suo complesso, non solo quello del jazz.L’album del 1999 “From Gagarin’s Point of View” rappresenta un importante momento nell’evoluzione del peculiare linguaggio jazzistico dell'Esbjörn Svensson Trio. Melodie complessi e raffinate variazioni stilistiche sono combinati con ritmi accattivanti. «Cerchiamo di far fluire la musica. Gagarin fu il primo uomo a guardare la terra dallo spazio. Là fuori nella solitudine, poteva osservare tutto ciò che passava sotto. Abbiamo apprezzato questa immagine e abbiamo pensato che potesse funzionato per l’atmosfera e il concetto di questo album».