Editore: Giunti Editore
Collana: XX secolo
Anno edizione: 1994
Pagine: 158 p., ill.
  • EAN: 9788809205161
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 1,95

€ 3,90

Risparmi € 1,95 (50%)

Venduto e spedito da IBS

2 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 3,90 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Davide Poli

    28/10/2007 18:56:50

    Il libro tratta in modo sintetico un tema che potrebbe interessare anche in riferimento all'attualità politica italiana: il tentativo di diversi partiti di sinistra (dai comunisti ai socialisti sino a forze più moderate) di costruire una alternativa politica credibile e unitaria. Negli anni '30 si era di fronte alla necessità di opporre un argine all'avanzata del fascismo in Europa. Il volume si sofferma soprattutto sui casi della Spagna e della Francia. Nel primo paese la vittoria elettorale del Fronte Popolare fu quasi immediatamente seguita dallo scoppio di una cruenta guerra civile, durata quasi tre anni. Il caso francese evidenzia le difficoltà incontrate da un governo di sinistra,eletto nel 1936 e guidato dal socialista Leon Blum, nel conciliare riforme sociali ed economiche con l'esigenza di non gettare allarme negli ambienti finanziari ed imprenditoriali. Alla fine anche in Francia il Fronte Popolare, a seguito di alterne vicende, si frantumerà a causa delle incompatibili esigienze dei comunisti e del partito radicale, che nel 1938, con Eduard Daladier, formerà un governo che in pratica penderà verso il centro-destra, senza alcun passaggio elettorale.

Scrivi una recensione