Categorie
Traduttore: M. Cozzi
Editore: Leggereditore
Collana: Narrativa
Anno edizione: 2011
Pagine: 281 p., Brossura
  • EAN: 9788865081068
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 5,00

€ 10,00

Risparmi € 5,00 (50%)

Venduto e spedito da IBS

5 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Valentina

    06/03/2012 17.23.37

    Concordo con le altre recensioni. Un libraccio. E non per le scene calde ma per il fatto che non ci sia assolutamente null'altro. Non capisco perchè l'autrice continui ad essere pubblicata.Se vine catalogato come romanzo rosa e quindi (si presume) per le donne, risulta veramente un insulto all'intelligenza femminile... brutto, sconsigliato!

  • User Icon

    LadyAileen

    23/01/2012 21.21.23

    Finalmente (a seconda dei punti di vista) il primo volume dell'attesissima e lunghissima serie urban fantasy Breeds. E' un romanzo erotico e avendo già letto qualcosa della Leigh non mi sono meravigliata delle numerose e dettagliate scene di sesso ma in questo caso per i miei gusti, sono decisamente troppe e tolgono spazio alla trama orizzontale che, invece, mi aveva intrigato. Al mondo esiste un'organizzazione senza scrupoli che effettua esperimenti incrociando DNA umano e animale dando così vita a persone speciali. Naturalmente il trattamento che hanno subito non è stato dei più felici, per fortuna, un gruppo è riuscito a scappare ma sono costantemente braccati. Ogni volume ha per protagonista una coppia diversa, in questo caso sono Callan (uomo-leone) e Merinus (una giornalista che cerca di far conoscere all'opinione pubblica questi terribili esperimenti). Quasi tutto il romanzo è incentrato sulla "ginnastica" tra Callan e Merinus (l'autrice ha comunque offerto una spiegazione per tale scelta). Ho iniziato la lettura di questo libro dopo il quarto volume della serie dei Carpaziani di Christine Feehan e dopo le prime pagine non ho potuto fare a meno di pensare: per favore, basta storie d'amore ossessive. Non disdegno la lettura di romanzi erotici e non mi sconvolgo facilmente ma non riesco proprio a sopportare insulti e offese nei confronti di una donna (lo trovo degradante). Anche i personaggi avevano bisogno di una caratterizzazione più approfondita perché traspare ben poco di loro. Callan non prova sentimenti ma non può fare a meno di desiderare e possedere Merinus. La mia sensazione è che sia dominato più dall'istinto animale che dal lato umano. Anche Merinus non fa fare i salti di gioia. E' davvero difficile capire come siano riusciti ad innamorarsi. Capita davvero troppo poco in questo libro per cui speriamo nel prossimo.

  • User Icon

    Manuela

    13/12/2011 23.47.36

    Non ci siamo, proprio non ci siamo. Partiamo dal nome di lei: Merinus. Può chiamarsi in questo modo la protagonista di un romanzo? Già da quello dovevo intuire che la lettura non partiva con i migliori auspici. Il problema principale di questo romanzo, non è tanto l'abbondante sesso propinato in tutte le salse (se leggo la Leigh, so a cosa vado incontro), quanto la quasi totale mancanza di una storia di fondo. Da un plot di partenza del genere ti aspetti che succeda qualcosa nell'arco del romanzo; invece non c'è nulla. In 270 pagine non accade niente di niente, lo svolgimento è completamente statico, oltre che superficiale. Non leggerò i libri successivi, se mai verranno pubblicati.

Scrivi una recensione